Visualizzazione post con etichetta Matteo Nannini. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Matteo Nannini. Mostra tutti i post

giovedì 31 marzo 2022

Squadra Corse Angelo Caffi porta Matteo Nannini in America



Brescia, 31 marzo 2022. Squadra Corse Angelo Caffi porterà Matteo Nannini in America nella Nascar Cup Series. Il sodalizio bresciano ha cercato e trovato tutte le condizioni per l'approdo nella serie statunitense del giovane e convincente pilota ravennate.

L'esperienza e la professionalità di Alex Caffi sono state fondamentali per individuare il modo migliore di accompagnare il talentuoso 18enne ad essere il primo italiano ad entrare nella spettacolare serie d'oltreoceano. 

La struttura presieduta da Benedetta Marelli Caffi, svolge un meticoloso e continuo lavoro volto ad esaltare le aspirazioni dei propri piloti ed a concretizzare i relativi programmi con precise pianificazioni. Un progetto ambizioso e prezioso per la crescita sportiva del driver che nonostante la giovane età ha trascorsi molto concreti in F.2, F.3, F.4 e solo lo scorso anno ha svolto dei proficui test in Indy Light.

Alex Caffi ha attivato i collegamenti oltreoceano con strutture che garantiscono lo sviluppo sportivo verso il professionismo della promessa italiana.

"Le qualità di Matteo sono evidenti e lui stesso ha mostrato il suo valore nelle varie serie in cui si è cimentato poi i test in F. Indy son stati la definitiva conferma - spiega Caffi. - È prerogativa della Squadra Corse Angelo Caffi affiancare i piloti in ogni fase della loro attività e favorire al massimo lo sviluppo dei loro progetti con un supporto concreto nella pianificazione degli stessi. Per Nannini si aprono delle opportunità verso il professionismo e la possibilità di vivere questa ed altre preziose esperienze. La Nascar è nata in America ed è lì che noi abbiamo creato l'occasione".

Matteo Nannini è entrato a far parte del programma del Team Stange Racing con sede a Chicago che lo sosterrà nella partecipazione alla Nascar ARCA Menards Series 2022. 


Foto Claudio Pezzoli/New Reporter Press

 


martedì 2 novembre 2021

Per Matteo Nannini buon debutto a Indianapolis: tre volte secondo in sei sessioni



Indianapolis, 2 Novembre 2021 - Primo assaggio soddisfacente per Matteo Nannini in Indy Lights, al debutto sull'asfalto dell'Indianapolis Motor Speedway con il team Juncos Hollinger Racing. Il forlivese ha preso parte al Chris Griffis Memorial Open Test il 30 e il 31 ottobre, facendo segnare il secondo tempo in tre delle sei sessioni svolte.

Matteo Nannini ha concluso positivamente la sua prima esperienza oltreoceano, provando sui 3925m del tracciato statunitense in diverse condizioni. Il 18enne, reduce da un'intensa stagione tra FIA F3 e F2, ha portato a termine 98 tornate nel corso della due giorni di test, prendendo confidenza con la vettura da subito. Il miglior tempo ottenuto da Nannini è stato1'25''542 nella sesta e ultima sessione del weekend, a soli 57 millesimi dalla vetta. 


Rinfrancato da un nuovo stimolo, Nannini torna in Europa con una ulteriore opzione da valutare in ottica 2022. 


"Sono contento di come sono andate queste due giornate" - ha esordito Nannini - "Per me era tutto nuovo, dalla macchina alla pista e all'ingegnere. Mi sono adattato molto velocemente in tutte le condizioni, da bagnato a asciutto e sono stato davanti in tante prove. Questo significa che ho fatto un bel lavoro. Mi piace molto questa pista e l'atmosfera dell'Indy Lights mi ha fatto un'ottima impressione. Penso che come primo approccio a questa categoria chiudere tre sessioni in P2 sia un buon inizio. Grazie ancora a Juncos Hollinger Racing per questa opportunità".

mercoledì 27 ottobre 2021

Matteo Nannini debutta all'Indianapolis Motor Speedway nei test Indy Lights



Indianapolis, 27 ottobre 2021 - Matteo Nannini approda oltreoceano per prendere parte al Chris Griffis Memorial Open Test con il team di Indy Lights Juncos Hollinger Racing. Il forlivese sarà al volante della vettura #15 nel fine settimana del 30-31 ottobre.

Completata la sua seconda stagione in FIA F3 e tre round in FIA F2, Nannini si prepara ad aggiungere al proprio curriculum sportivo la sua prima esperienza nella Road To Indy Presented by Cooper Tires, calcando l'Indianapolis Motor Speedway nella sua versione lunga 3925 metri e con 14 curve.


"Non vedo l'ora di girare all'Indianapolis Motor Speedway" - ha commentato il 18enne pilota italiano - "Sarà la mia prima esperienza negli Stati Uniti e sono veramente emozionato, dato che non capita tutti I giorni di fare un test in questa pista. Sono sicuro che sarà un ottimo wekeend e colgo l'occasione per ringraziare Juncos Hollinger Racing per l'opportunità di testare nella serie Indy Lights".


Il Chris Griffis Memorial Open Test includerà un totale di sei sessioni di test per ogni serie della Road to Indy nel fine settimana del 30-31 ottobre.

lunedì 30 agosto 2021

FIA F3/ Per Matteo Nannini un weekend da dimenticare



Spa-Francorchamps, 30 agosto 2021 - Si conclude un fine settimana negativo per Matteo Nannini al GP del Belgio, con un ritiro e nessun punto accumulato nel corso delle tre manche. Il pilota di HWA RaceLab si trova ora 12° in classifica, a quota 42 punti.


Le forti precipitazioni hanno condizionato notevolmente il weekend di Spa-Francorchamps e dunque continuano le difficoltà per il team tedesco sul bagnato. La mancanza di feeling con la vettura e l'assenza di grip impediscono a Nannini di rimontare dalla 15^ piazza nel corso dei 15 giri effettivi di Gara-1, scivolando indietro fino alla 19^ posizione.


In Gara-2 arriva il primo ritiro stagionale in FIA F3 per il forlivese. Un problema alla frizione all'ottavo giro pone fine prematuramente alla gara di Nannini, costretto ad abbandonare la vettura in pista dopo un testacoda causato dal guasto.


Gara-3 vede l'italiano tagliare il traguardo in 26^ posizione. Nannini, incolpevole, viene coinvolto in un contatto al primo giro con il compagno di squadra Rafael Villagomez, riportando una foratura alla posteriore destra. La sua gara, ampiamente compromessa, si conclude a pieni giri ma in ultima posizione.


In classifica il pilota di HWA RaceLab rimane quindi fermo a 42 punti, precipitando da nono a dodicesimo. Un insoddisfatto Nannini commenta così il fine settimana del Belgio: "Purtroppo si è trattato di un weekend disastroso per quanto riguarda le prestazioni. Sul bagnato stiamo ancora cercando le pressioni giuste da usare ed è impossibile competere così. Sono un po' deluso e secondo il mio modesto parere l'assenza del capo ingegnere in pista si fa sentire. Adesso ci concentriamo su Zandvoort"


La FIA F3 farà tappa a Zandvoort il prossimo fine settimana prima del finale di stagione in ottobre ad Austin.


(Credit: Dutch Photo Agency)

domenica 1 agosto 2021

FIA F3, Gara-3 complicata per Matteo Nannini in Ungheria.



Mogyoród, 1.08.2021 - Matteo Nannini conclude il weekend del GP d'Ungheria con il 26° posto in Gara-3 su asfalto bagnato. Il forlivese rimane fermo a 42 punti in campionato dopo il successo nella seconda manche di sabato, occupando la nona posizione in classifica.

Nannini nel terzo atto del fine settimana ungherese si è trovato in difficoltà dal principio sul bagnato. Scattato 13°, ha perso posizioni fino al 15° giro, momento in cui il team HWA RaceLab ha deciso di tentare l'azzardo con gomme slick. A causa di una sosta lenta, Nannini ha perso terreno nei confronti degli avversari, rientrando in pista in ventinovesima posizione.


Nel corso dei cinque giri finali, ha segnato la miglior prestazione assoluta in 1'42''442 della gara, ridotta alla distanza di 20 giri dai 22 iniziali e terminata in regime di Safety Car a causa di un incidente avvenuto a due giri dalla fine.


"Gara-3 è stata molto turbolenta per via della pioggia improvvisa. Abbiamo optato per una strategia diversa che però non ha pagato, sia per via di un pit-stop molto lento, sia per la Safety Car a pochi giri dalla fine. Ad ogni modo, tirando le somme, questo weekend è stato positivo!" ha commentato il pilota.


In classifica Matteo Nannini figura nono a quota 42 punti dopo il successo ottenuto ieri in Gara-2 e il punto di Gara-1. Prossimo impegno in pista sarà il GP del Belgio di FIA F3 dal 27 al 29 agosto.


(Credit: Dutch Photo Agency)


Primo successo di Matteo Nannini in FIA F3



Mogyoród 1.8.2021 – Nella seconda manche del GP d'Ungheria Matteo Nannini conquista il suo primo successo nel campionato di FIA Formula 3. Scattato 3°, il forlivese ha costruito la vittoria con un sorpasso decisivo al quarto giro. Con il risultato di Gara-2 e il punto ottenuto in Gara-1, Nannini sale all'ottavo posto in classifica a quota 42 punti.


Nannini raddrizza il sabato dopo un inizio difficile. Solo 13° nella qualifica del venerdì, il pilota del team HWA RaceLab ha chiuso in zona punti la prima gara di giornata. Il decimo posto gli è valso la terza piazza alla partenza della manche pomeridiana, vantaggio che è riuscito a gestire dapprima conquistando la seconda posizione al primo giro e successivamente sorpassando Enzo Fittipaldi nel corso della quarta tornata. Nei restanti diciotto giri, il 18enne è riuscito a gestire con freddezza la corsa, terminata con un vantaggio di due secondi e mezzo.


Sono sedici i punti accumulati oggi da Nannini, il quale passa da 26 a 42 punti in classifica. All'attivo nella serie il giovane italiano vanta due piazzamenti a podio (GP Spagna 2020, GP Spagna 2021) e una vittoria.


"Finalmente una vittoria dopo due occasioni in cui era sfumata a pochi giri dalla fine. Penso che la gara di oggi abbia dimostrato il mio potenziale e quello che siamo in grado di fare. Il fine settimana non è partito nel migliore dei modi, ma è stata una buona cosa perché eravamo sotto pressione e abbiamo lavorato più motivati. Questo ha semplicemente pagato e abbiamo ottenuto un grande risultato. Spero che sia la prima di tante vittorie!"


Il fine settimana magiaro non è ancora terminato per Matteo Nannini, che affronterà Gara-3 dalla tredicesima posizione di partenza. Il via dell'ultima corsa del weekend sarà oggi alle 10.45.


(Crediti foto: Dutch Photo Agency)

venerdì 30 luglio 2021

F3 | GP Ungheria, Nannini al giro di boa della stagione



Mogyoród,29.07.2021 - Matteo Nannini si prepara ad affrontare il quarto weekend stagionale del campionato di FIA F3 all'Hungaroring con il team HWA RaceLab. Il forlivese è reduce dal terzo fine settimana in Formula 2 con Campos Racing, con cui ha partecipato al GP dell'Azerbaijan e al GP di Gran Bretagna.


Nannini torna ora a concentrarsi sulla Formula 3, nella cui classifica piloti figura 9° con 26 punti nei primi tre round stagionali. Dopo il 5° posto ottenuto nell'ultima manche al Red Bull Ring, Nannini ritiene che ci siano le basi per costruire un weekend positivo in Ungheria.


"La pista mi piace. Farà molto caldo e quindi mi aspetto che il degrado sarà elevato" - commenta Nannini - "Come sempre il venerdì è il giorno più importante del weekend, quindi massima concentrazione da subito. Nel complesso penso che qui in Ungheria ci siano i presupposti per avere dei buoni risultati".


La sessione di libere della durata di 45' inizierà venerdì mattina alle 10.05, mentre le qualifiche cominceranno alle 13.50. Sabato vedrà Gara-1 scattare alle 10.35 e la seconda manche alle 17.55, con il gran finale del weekend domenica mattina alle 10.45.


Credit: Dutch Photo Agency

domenica 4 luglio 2021

F3 | GP Austria, buon 5° posto per Nannini in Gara-3


Spielberg, 4 luglio 2021 - Matteo Nannini conclude la terza manche del GP d’Austria di FIA F3 in quinta piazza, in rimonta dall’undicesima posizione.Il forlivese del team HWA RaceLab salva il weekend e chiude in zona punti nella mattinata di domenica.

Sono sei le posizioni recuperate nel corso della gara di 24 giri rispetto alla posizione di partenza. Un’ottima gestione della fase di Safety Car innescata da un incidente e della VSC finale ha consentito a Nannini di risalire dalla 7^ alla 5^ posizione.

In Gara-1 il giovane italiano aveva lottato strenuamente per la vittoria fino al giro 21 in cui, incolpevole, era scivolato più indietro a causa di un contatto. Una penalità di 30’’ per track limits lo ha successivamente estromesso dalla zona punti. Nannini ha lottato con il coltello tra i denti anche in Gara-2 con problemi, arrivando a sfiorare la zona punti in P12.

“È stato un weekend movimentato! Ieri ci è successo di tutto, ma abbiamo dimostrato di avere il passo dei migliori. Peccato per il contatto in Gara-1, però mi sono divertito fino al 21° giro! In Gara 2 sono riuscito a rimontare 11 posizioni nonostante i vari problemi tra freni e gomma anteriore. Oggi in Gara 3 l’importante era finire a punti e ci siamo riusciti”

Con il risultato di Gara-3, Nannini interrompe la striscia di cinque manche senza piazzamenti a punti e si trova ora in nona posizione in classifica a quota 26 punti.

Il prossimo appuntamento in pista con la FIA F3 sarà al GP d’Ungheria dal 29 luglio al 1° agosto.

Crediti foto: Dutch Photo Agency

sabato 3 luglio 2021

FIA F3 | Sabato tra luci e ombre per Matteo Nannini in Austria



Spielberg, 3 luglio 2021 – Matteo Nannini non raccoglie alcun punto nella giornata di sabato a Spielberg a causa di una penalità subita al termine di una caotica Gara-1, in cui un contatto ha compromesso la gara del forlivese. Nella seconda manche il 17enne di casa HWA RaceLab è risalito dalla 23^ alla 12^ posizione.

 

Si tratta di un sabato dolceamaro per Matteo Nannini al Gran Premio d'Austria: in Gara-1 il pilota italiano ha cercato di massimizzare il vantaggio della prima fila portandosi in testa alla partenza e avviando una strenua resistenza nelle prime posizioni. Nannini si è reso protagonista grazie a una condotta di gara egregia, in cui ha difeso la prima posizione con una avvincente serie di sorpassi e controsorpassi fino al 21° giro. A tre tornate dalla bandiera a scacchi, Nannini è scivolato in sesta posizione in seguito a un contatto, affrontando un finale complicato in difesa. Il numero 14 di HWA RaceLab ha tagliato il traguardo in ottava posizione, ma nel pomeriggio una penalità di 30'' per track limits in curva 9 e 10 ha retrocesso Matteo Nannini in 23^ posizione.

 

In Gara-2 il giovane italiano ha avviato la propria rimonta dalla 13^ casella, andando a chiudere i 24 giri della manche sprint in dodicesima posizione. Nonostante il recupero, lo sforzo di Nannini non è valso alcun punto.

In Gara-3 scatterà dall'11^ posizione, ottenuta nella qualifica di venerdì pomeriggio. Lo spegnimento dei semafori è atteso alle 11.05.


Crediti foto: Dutch Photo Agency

venerdì 2 luglio 2021

F3 | Nannini in cerca di riscatto in Austria


Spielberg (Austria), 2 Luglio 2021 – Matteo Nannini torna in azione al Red Bull Ring per il terzo round stagionale della FIA Formula 3. Il 17enne in forza al team HWA RaceLab è attualmente decimo in classifica con 16 punti accumulati nel round di apertura a Barcellona. Nannini cercherà di riscattarsi al GP d’Austria dopo un fine settimana complicato su pista bagnata in Francia, con l’intenzione di riavvicinarsi alla vetta e ritrovare la confidenza sfoggiata al volante della sua Dallara numero 14 nel fine settimana catalano.

Il forlivese torna al Red Bull Ring dopo tre mesi: nel weekend del 3-4 aprile i team di Formula 3 avevano infatti effettuato la prima due giorni di test pre-stagionali a Spielberg. Nonostante le condizioni meteo avverse e le basse temperature, i riscontri di Nannini si erano rivelati positivi, andando a costituire un’ottima base per la preparazione del weekend di gara.

“Questo fine settimana al Red Bull Ring desidero assolutamente riscattarmi dopo le difficoltà del GP di Francia” - ha commentato Matteo - “Mi sono allenato molto al simulatore nel corso della settimana e mi sento pronto. Conosco bene la pista austriaca e ho già avuto modo di guidare la mia F3 di HWA nei test pre-stagionali. Questo sicuramente è un piccolo vantaggio per tutti in vista della gara e penso che per me ci siano le premesse per un buon weekend, come a Barcellona”.

Il fine settimana in Austria inizia oggi, venerdì 2 luglio, alle 9.30 con un turno di prove libere, mentre la qualifica si terrà a partire dalle 13.50. Domani, Gara-1 alle 10.35 e Gara-2 alle 17.45, il via della manche domenicale sarà invece alle 11.05.


Crediti foto: Dutch Photo Agency

domenica 9 maggio 2021

FIA F3 | Nannini raddrizza il weekend di Barcellona con il terzo posto in Gara-3


Barcellona, 9.05.2021 – Matteo Nannini chiude al terzo posto nella manche conclusiva del weekend al Circuit de Barcelona-Catalunya, portando il team HWA RaceLab sul podio e accumulando 15 punti.
Una prova di forza e intelligenza brillantemente superata per Nannini, soprattutto dopo la sfortuna di Gara-2 con il ritiro causato dalla collisione con Dennis Hauger.
Scattato 4°, il nostro portacolori è partito forte, riuscendo ad agguantare la terza posizione in Curva 3. Approfittando di un errore di Victor Martins, Nannini è balzato in seconda posizione ma si è dovuto ben presto guardare alle spalle da Jack Doohan, il quale si è subito gettato all’inseguimento del leader.
Nella seconda fase di gara il giovane italiano ha gestito le gomme con freddezza in terza posizione, prendendo le distanze da Martins e successivamente Olli Caldwell nelle battute finali. Grazie al risultato ottenuto in Gara-3, la manche che assegna il maggior numero di punti nel corso dei weekend, Nannini accumula 15 punti che si vanno a sommare a quello ottenuto sabato mattina nella prima gara del weekend..

“Dopo quello che era successo avevo bisogno di un podio. Ero davanti alla partenza, ma ho preferito alzare il piede e non rischiare in curva 1. L’intento iniziale era prendere il largo insieme a Hauger, ma ne aveva di più. Fino alla fine ho gestito bene le gomme senza avere di un vero e proprio crollo di prestazione. Quello di oggi è un ottimo risultato, che spero di ripetere con costanza nel corso della stagione” ha commentato Matteo.

Archiviata la tappa del Montmelò, Nannini e il team HWA RaceLab saranno impegnati il 12 e il 13 maggio in una due giorni di in-season test di F3 al circuito de Jerez-Ángel Nieto. Il prossimo weekend di gara per il forlivese sarà invece il 2° round della FIA F2 a Monte Carlo dal 20 al 22 maggio.

Crediti foto: Dutch Photo Agency

lunedì 29 marzo 2021

FIA F2 / In Bahrain Nannini centra il primo punto con il 10° posto nella Feature Race


Matteo Nannini centra il primo punto in FIA Formula 2 nel weekend del debutto in Bahrain. Il forlivese conclude Gara-3 al 10° posto, rientrando nella zona punti dopo il nono posto nella Sprint Race 2 di sabato sera.
È un piccolo capolavoro quello di Matteo Nannini, debuttante nel campionato di FIA F2 in forza al team tedesco HWA RaceLab. Il 17enne ha iniziato il fine settimana in Bahrain con un 14° posto e un 9° posto nelle due gare del sabato, giungendo a ridosso della zona punti nella manche in notturna.

La Feature Race domenicale ha visto Nannini recuperare dalla 19^ alla 10^ posizione in condizioni difficili, arrivando a conquistare il primo punto nel campionato di F2. Approfittando di numerose neutralizzazioni tra collisioni e problemi tecnici, il forlivese ha effettuato il cambio gomme tra gli ultimi, al 18° dei 32 giri a disposizione. Questo gli ha permesso di mantenere un ritmo costante nelle dodici tornate finali, rientrando in pista 12° dopo la sosta e salendo 10° nel finale grazie a una penalità di 5’’ inflitta a Lundgaard.

“Naturalmente siamo contenti del risultato di oggi, avendo ottenuto il punto che ieri abbiamo mancato per pochissimo. Personalmente non mi aspettavo di arrivare due volte nei primi dieci, ma è successo e significa che abbiamo lavorato bene” - ha commentato Nannini - “Le condizioni durante la Feature Race erano abbastanza difficili, tra forti raffiche di vento, molta sabbia e degrado gomme elevato. È stato complicato gestire gli pneumatici, ho avuto qualche difficoltà con le Hard e poi ho montato le Soft, con cui sono riuscito a recuperare parecchi secondi. Nel complesso siamo soddisfatti, è un ottimo punto di partenza per il team e siamo molto motivati. Vogliamo sempre di più!”

La Formula 2 sbarcherà sulle strade di Monte Carlo dal 20 al 23 maggio. Per Nannini, però, l’azione in pista proseguirà nel weekend del 3-4 aprile a Spielberg, dove andrà in scena la prima di tre sessioni di test pre-stagionali di Formula 3.

Crediti foto: Dutch Photo Agency

sabato 27 marzo 2021

FIA F2 / Buon debutto di Matteo Nannini in Bahrain


> 27 marzo 2021 – Debutto positivo di Matteo Nannini  nel campionato di Formula 2 in Bahrain, raccogliendo un 14° posto nella Sprint Race 1 e un 9° posto nella seconda manche.
Matteo Nannini, al volante della Dallara di HWA RaceLab, ha gestito con fermezza le insidie della Sprint Race 1 nel caldo bahreinita, sfoggiando un ritmo di gara al livello del gruppo di testa nelle fasi conclusive della gara. Nannini, scattato 19°, ha chiuso la gara di 23 giri in quattordicesima posizione.

Tale risultato gli è valso la partenza dalla 14^ casella nella Sprint Race 2, l’unica gara in notturna. Nannini, autore di una gara pulita e lineare, è risalito fino alla nona posizione finale sfruttando appieno le due neutralizzazioni nel corso dei 45’ a disposizione. Nel corso della caotica manche, infatti, Nannini si è fermato in regime di Safety Car passando alla gomma Soft per far fronte alle battute finali.

“Gara-2 è stata piuttosto divertente e movimentata, tra varie Safety Car e VSC. Sono contentissimo del risultato ottenuto. Il passo gara sulle Soft è stato di gran lunga migliore rispetto alle Hard, con cui faticavo a sorpassare. Nel complesso la gara è stata abbastanza liscia e nell’ultimo giro ho fatto segnare la mia migliore prestazione. Sono molto felice anche per il team, perché questo risultato ci motiva per continuare a migliorare” ha commentato Matteo.

La Feature Race di domenica 28 marzo vedrà Matteo Nannini scattare 20°. Alle 12.45 italiane lo spegnimento dei semafori per la manche decisiva del primo round stagionale.

Crediti foto: Dutch Photo Agency

giovedì 25 marzo 2021

FIA F2 / Matteo Nannini pronto al debutto con HWA RaceLab


Manama, 25 marzo 2021 - Matteo Nannini si prepara al debutto in FIA Formula 2 nel fine settimana del 26-28 marzo in Bahrain. Il 17enne forlivese indosserà i colori del team tedesco HWA RaceLab, con cui sarà impegnato parallelamente nel campionato di FIA Formula 3 e prenderà parte a un totale di 45 gare nel 2021.
Sul circuito di Sakhir inizierà l’avventura che vedrà il giovane italiano protagonista, essendo l’unico pilota a intraprendere un doppio impegno tra le due categorie cadette alla Formula 1. Nannini ha completato una tre giorni di test pre-stagionali al volante della Dallara della squadra di Affalterbach dall’8 al 10 marzo sull’asfalto bahreinita, accumulando chilometri preziosi in vista del primo round.

Nel 2021 la Formula 2 aggiungerà una gara a weekend rispetto al format precedente. Due Sprint Race di 45 minuti sono previste per il sabato, mentre la domenica si corre la Feature Race, la cui griglia è determinata dalla qualifica del venerdì.

“Sono molto contento di iniziare a correre questo weekend in un campionato di alto livello come la Formula 2” ha esordito Matteo. “Ci sono solo 22 piloti sulla griglia, quindi essere qui è davvero un grande privilegio. Non vedo l’ora di ricominciare a lavorare insieme al team, dobbiamo migliorare ma sono sicuro che ci riusciremo. In Bahrain le temperature saranno alte, quindi idratarsi sarà molto importante. Un’altra variabile sarà sicuramente il nuovo format, che trovo molto interessante. Dobbiamo saperlo ottimizzare da subito”.

I motori si riaccenderanno venerdì 26 marzo, con le prove libere della Formula 2 in onda su Sky Sport F1 HD dalle ore 11 alle 12 e le qualifiche dalle 14.25 alle 15.15 italiane.

Crediti foto: Dutch Photo Agency

giovedì 11 marzo 2021

Test F2 / Per Matteo Nannini bilancio positivo con oltre 160 giri sulla monoposto di HWA RaceLab


Bahrain International Circuit, 10 marzo 2021 – Tramonta il sole sui test pre-stagionali di Formula 2 in Bahrain. Per Matteo Nannini (HWA RaceLab) si conclude una produttiva tre giorni in cui ha totalizzato 161  tornate, di cui 70 nella sola giornata di oggi.

Non è iniziato nel migliore dei modi il terzo e ultimo giorno di test a Sakhir, tra un problema al cambio e un cedimento in mattinata, ma nel pomeriggio il giovane forlivese insieme al team è riuscito a trovare la quadra sbloccando ulteriore potenziale nel long run.

Con il primo set di gomme Soft Nannini ha staccato un 1'43''159 (+0.986) che gli è valso la diciassettesima posizione al termine delle prime tre ore. Ancora una volta nella sessione pomeridiana Nannini ha sottolineato un netto passo avanti nel miglioramento del feeling con la vettura, facendo segnare un 1'47''893 (P12, +2.988) prima dell'ultima simulazione di gara effettuata.


"Abbiamo avuto qualche problema in mattinata, ma abbiamo recuperato nel pomeriggio. Con 70 giri completati, penso che oggi sia stata la giornata migliore delle tre affrontate. Il feeling con la vettura è migliorato e guardo al primo weekend di gara con sicurezza e un mindset positivo, tenendo a mente che ci sarà ancora molto lavoro da fare" ha commentato.


Matteo Nannini debutterà ufficialmente in Formula 2 tra poco più di due settimane in Bahrain (26-28 marzo), per poi concentrarsi sull'inizio della stagione di F3.


Credits: Dutch Photo Agency

lunedì 8 marzo 2021

F2, prima giornata di test in Bahrain: oltre 50 giri per Matteo Nannini


Bahrain International Circuit, 8 marzo 2021 - Conclusa a Sakhir la prima giornata di test pre-stagionali della FIA Formula 2. Per Matteo Nannini si è trattato della seconda occasione al volante della vettura della categoria cadetta alla F1, dopo i test post-stagionali dello scorso dicembre. Nelle sei ore di test di oggi, Nannini ha portato a termine 53 tornate con un notevole miglioramento nel pomeriggio. A un’ora e mezza dal termine della sessione ha staccato il suo miglior crono di giornata (1’45’’316, P17), un decimo e mezzo più veloce rispetto alla sessione mattutina (1’45’’486, P18).

"Oggi abbiamo cercato di usare le gomme il meno possibile, provando varie soluzioni per allungare il loro utilizzo. Dobbiamo migliorare nella simulazione di qualifica ma, terminata la sessione pomeridiana, posso dire che stiamo lavorando nella direzione giusta" ha commentato Matteo.

Nella giornata di domani il lavoro proseguirà per Matteo Nannini insieme al team HWA RaceLab, dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17. (ora locale)

Photo Credits: Dutch Photo Agency


sabato 6 marzo 2021

Matteo Nannini ricomincia dal Bahrain: dall’8 al 10 marzo i test di F2


Manama, 5.03.2021 - Inizia dai test pre stagionali della FIA Formula 2 l'impegnativo 2021 di Matteo Nannini. Il forlivese del team HWA RaceLab sarà impegnato in Bahrain dall'8 al 10 marzo per preparare al meglio la prima gara dell'anno, che avrà luogo a Sakhir dal 26 al 28 marzo.


Matteo Nannini ricomincia proprio dal Bahrain, teatro della sua prima esperienza al volante di una vettura di Formula 2 nel dicembre 2020. Attraverso la tre giorni di test post stagionali, Nannini ha avuto modo di familiarizzare con HWA RaceLab, team che lo accompagnerà nel suo pionieristico doppio impegno tra F2 ed F3.

Dopo un inverno di intensa preparazione fisica, il giovane pilota italiano ha completato con successo una serie di produttive sessioni al simulatore presso la sede del team ad Affalterbach, concentrandosi sull'adattamento alle vetture di F2 e F3.


"In Germania ho lavorato molto al simulatore insieme ai miei ingegneri. Il nostro focus principale è stato la costanza, tra passo gara e simulazione di qualifica. Abbiamo inoltre cercato di avvicinare la resa del simulatore il più possibile alla realtà e penso che ci siamo riusciti" ha spiegato Matteo.


"Per quanto riguarda i test di F2, sono sicuro che avremo una vettura molto più competitiva rispetto allo scorso anno. Il lavoro svolto nel corso dell'inverno alla factory verrà sicuramente ripagato in pista. I nuovi ingegneri del team hanno sicuramente fatto la differenza, e anche con il mio compagno di squadra, Alessio Deledda, credo che ci sia un'ottima base per instaurare un bel clima. Questo è sicuramente fondamentale per tutti".


"Non vedo l'ora di tornare in pista, anche perché questa sessione avrà un peso sulla prima gara, che inizierà tra due settimane. Per quanto mi riguarda, mi concentrerò sull'affrontare correttamente ogni curva e il tempo verrà da sé"  ha concluso.


venerdì 22 gennaio 2021

Stagione super per Matteo Nannini che nel 2021 correrà contemporaneamente in F2 e F3 con HWA Racelab



Forlì, 22 gennaio 2021 - Matteo Nannini si prepara a intraprendere una stagione doppia tra FIA F2 e FIA F3 con HWA RACELAB nel 2021. All'età di 17 anni il pilota forlivese compirà il grande salto in Formula 2, parallelamente a una seconda stagione in Formula 3 dopo un primo stint con Jenzer Motorsport.

Nannini è pronto a rappresentare l'Italia in entrambe le serie propedeutiche alla Formula 1, con l'obiettivo di crescere e avanzare nella scalata verso la classe regina da pioniere assoluto. Porterà avanti un doppio impegno senza precedenti, sfruttando appieno la suddivisione dei weekend di gara di F2 e F3 in due calendari separati.


La Super Season del pilota italiano prenderà quindi il via nel weekend del 26-28 marzo 2021 con il round di apertura della Formula 2 in Bahrain. L'ultimo atto si terrà il 12 dicembre ad Abu Dhabi sull'asfalto di Yas Marina, con un totale di 15 fine settimana di gara e 45 partenze complessive.

Nannini si è già calato nell'abitacolo di una vettura di F2 lo scorso dicembre in occasione dei test post stagionali a Sakhir (Bahrain) vestendo i colori del team di Affalterbach. Il prossimo appuntamento in pista al volante di una F2 sarà dal 9 all'11 marzo sullo stesso tracciato.


"Non vedo l'ora di iniziare una stagione così piena! Quarantacinque gare nel 2021 saranno piuttosto impegnative ma mi sento pronto e determinato a crescere come pilota, dato che avrò l'opportunità di correre sia in FIA F2 che in F3" ha esordito Nannini. "Sarà il mio primo anno in F2 e so che non sarà facile, ma voglio imparare il più possibile. Sono fiducioso per quanto riguarda la F3. Si tratta della mia seconda stagione nella serie e sono sicuro che HWA mi fornirà un pacchetto competitivo che mi permetterà di fare bene in pista". "Credo molto nel programma F1 talent factory di HWA e sono contento, dato che il mio doppio impegno nel 2021 sarà fondamentale per avvicinarmi ulteriormente alla Formula 1" ha concluso.


Thomas Strick (team principal di HWA RACELAB) ripone piena fiducia nel talento di Nannini, il quale avrà l'opportunità di accelerare verso la Formula 1 grazie all'esperienza accumulata nel corso del 2021. "Con Matteo abbiamo preso la decisione coscienziosa di schierarlo in entrambe le serie" ha dichiarato il team manager tedesco. "Il vantaggio per il giovane pilota è che può essere introdotto più rapidamente alle alte prestazioni di una vettura di Formula 1, poiché la vettura di Formula 2 si avvicina molto di più a questo livello".


Foto Claudio Pezzoli-New Reporter Press

lunedì 5 ottobre 2020

FIA FORMULA 3 | MATTEO NANNINI IL PIÙ VELOCE NEI TEST DI BARCELLONA


Barcellona, 5 ottobre 2020. Matteo Nannini è il più veloce nella prima giornata dei test ufficiali del FIA Formula 3 Championship. Sul circuito spagnolo di Montmeló il pilota forlivese, reduce dalla sua prima stagione nella categoria in cui ha conquistato un miglior terzo posto proprio nella seconda delle due gare di Barcellona, è ritornato oggi in azione con una delle monoposto del team Campos Racing.
Suo il tempo di 1’32”170, stabilito nella mattinata. Un crono rimasto poi imbattuto fino al termine della sessione pomeridiana. Alle sue spalle, distanziato di oltre due decimi e mezzo, ha concluso l’inglese Jake Hughes.

Nannini, dopo aver impiegato i primi giri lavorando sul setup della vettura, ha cominciato a spingere ottenendo il tempone che lo ha posto davanti a tutti. Un responso di ben otto decimi inferiore alla stessa pole fatta segnare un mese e mezzo fa da Logan Sergeant. 
In tutto il pilota romagnolo ha completato poco meno di una settantina di tornate, effettuando nel pomeriggio una simulazione di gara. 

“Sono molto soddisfatto. Questa mattina eravamo velocissimi, mentre nel pomeriggio non ci siamo concentrati sul cronometro, completando positivamente tanti chilometri”, ha spiegato Nannini.

E domani il forlivese, unico italiano presente sul circuito catalano, tornerà nuovamente in pista. Ma questa volta al volante di una vettura del team ART Grand Prix.

FIA Formula 3 Championship
Barcellona (Spagna), official test Day 1
1. Matteo Nannini (Campos Racing) 1’32”170
2. Jake Hughes (HWA Racelab) 1’32”427
3. Calan Williams (Jenzer Motorsport) 1’32”500
4. Dennis Hauger (Prema Racing) 1’32”512
5. Victor Martins (ART Grand Prix) 1’32”572
6. Enzo Fittipaldi (HWA Racelab) 1’32”615
7. Roman Stanek (ART Grand Prix) 1’32”625
8. Jack Doohan (Trident) 1’32”777
9. Clément Novalak (Trident) 1’32”816
10. David Schumacher (Prema Racing) 1’32”948

Foto di Dutch Photo Agency

domenica 19 luglio 2020

FIA FORMULA 3/ WEEKEND DIFFICILE PER MATTEO NANNINI ALL'HUNGARORING


Budapest, 19 luglio 2020. Un weekend praticamente da cancellare, suo malgrado, per Matteo Nannini. Sul circuito dell'Hungaroring il pilota del team Jenzer Motorsport è stato sicuramente poco fortunato, a dispetto di un'ottima sessione di libere del venerdì in cui si era immediatamente collocato ad un soffio dalla top-10 (suo il 13° crono assoluto).
Invece le cose hanno poi preso una piega ben differente, cominciando dalle qualifiche che si sono disputate in condizioni di bagnato, quando Nannini ha pagato degli evidenti problemi di setup che hanno praticamente reso inguidabile la sua vettura. Risultato: 29° responso e ultima fila dello schieramento.

Ed è proprio dal fondo della griglia che il romagnolo sabato ha iniziato in Gara 1 una rimonta che lo ha portato a risalire ben presto in 17ª posizione. Ma a fermare tutto è stata a quel punto una bandiera rossa esposta a causa di un'altra vettura ferma lunga il percorso. Alla ripartenza, in regime di safety car, un problema sull'indicatore del volante, che segnalava erroneamente di distanziarsi dal gruppo che lo precedeva, è costato a Nannini un drive through.

"Peccato, perché sono certo che avrei potuto continuare la mia rimonta senza problemi - ha commentato il forlivese - Non avendo a disposizione la radio, non sapevo che potevo accelerare e così mi è stata data questa penalità che ha compromesso il risultato finale”.

Alla fine Nannini ha concluso 22° ed è dall'11ª fila che ha domenica ha preso il via di Gara 2, iniziando per l'ennesima volta una straordinaria rimonta che lo ha portato ancora a risalire 17°.
Ma questa volta a rendere tutto vano è stato il contatto avuto con un'altra monoposto e in cui ha danneggiato l'alettone, dovendo subito dopo rientrare ai box chiudendo definitivamente 25°.

"Con il mio ingegnere abbiamo poi visto che il potenziale per riagganciare il gruppo dei primi c'era. I tempi erano buoni e avrei potuto continuare senza problemi la mia rimonta", ha commentato un Nannini naturalmente deluso dopo l’arrivo.

Adesso una settimana di pausa e poi di nuovo in pista, l'1 e 2 agosto, per il quarto doppio round di Silverstone, in Inghilterra.

Foto di Dutch Photo Agency