Visualizzazione post con etichetta Formula Regional. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Formula Regional. Mostra tutti i post

sabato 23 aprile 2022

Formula Regional/ A Monza la prima vittoria di Dino Beganovic (Prema Racing)


Dino Beganovic di Prema Racing ha ottenuto la sua prima vittoria nel Campionato Europeo di Formula Regional by Alpine nella gara d'apertura a Monza. La pioggia non ha spaventato il pilota svedese, che ha preceduto Michael Belov (MP Motorsport) mentree Lorenzo Fluxa di R-ace GP ha completato il podio dopo aver duellato con il compagno di squadra Hadrien David che è arrivato quarto davanti a Kas Haverkort (Van Amersfoort Racing).

Gabriel Bortoleto (R-ace GP) è sesto davanti a Mari Boya (ART Grand Prix), con Sebastian Montoya che emerge tra i 20 esordienti concludendo all'ottavo posto assoluto. Sami Meguetounif (MP Motorsport) è arrivato nono. Alcune penalità post gara hanno portato Leonardo Fornaroli della Trident Motorsport al decimo posto.

Il Campionato Europeo di Formula Regional tornerà in pista per le seconde qualifiche domani alle 09:25. Il cronometraggio in diretta sarà disponibile per tutta la giornata, mentre qualifiche e Gara 2 (14:05) saranno trasmesse in diretta streaming su YouTube e Facebook ufficiali della serie (link a formularegionaleubyalpine.com).

Foto Claudio Pezzoli/New Reporter Press 

giovedì 7 aprile 2022

Formula Regional, Beganovic (Prema Racing) il più veloce nei test di Monza



Dino Beganovic di Prema Racing ha ottenuto il miglior tempo nei test del Campionato Europeo di Formula Regional by Alpine con un crono di 1'47.016 nel secondo giorno all'Autodromo Nazionale Monza.

Il pilota svedese, impegnato nel campionato per la seconda stagione con la scuderia italiana, ha preceduto di 0,263 secondi Michael Belov di MP Motorsport. Paul Aron (Prema Racing) è stato ancora una volta tra i piloti più veloci e ha chiuso al terzo posto, a poco meno di tre decimi dal miglior tempo assoluto della sessione di prove.  

Maceo Capietto di Monolite Racing è quarto e al primo posto tra i rookies con un vantaggio di 0.114 da Gabriele Minì (ART Grand Prix) e di 0.259 da Kas Haverkort (Van Amersfoort Racing).

Eduardo Barrichello (Arden Motorsport), che ha dettato il ritmo nella sessione di ieri, è settimo nella classifica combinata con 0.038 davanti a Laurens Van Hoepen di ART Grand Prix, con Roman Bilinski di Trident Motorsport e il suo compagno di squadra Leonardo Fornaroli che hanno completato una top-10 a poco più di mezzo secondo.

Piloti e monoposto del Campionato Europeo di Formula Regional by Alpine

saranno di nuovo in pista all'Autodromo Nazionale Monza per l'esordio stagionale nel fine settimana del 24 aprile.


Foto Claudio Pezzoli-New Reporter Press

martedì 5 aprile 2022

Hamda Al Qubaisi con Prema nel campionato europeo di Formula Regional.


Hamda Al Qubaisi è il quarto pilota di Prema per la prossima stagione 2022 del Campionato Europeo di Formula Regional, dopo aver debuttato nel campionato asiatico della categoria all'inizio di quest'anno con Abu Dhabi Racing by Prema. Hamda ha già gareggiato con i colori di Prema nella stagione 2019 partecipando al campionato italiano di F4 e a quello degli Emirati Arabi ottenendo sei vittorie.

"Sono entusiasta di poter lavorare con Prema per la mia prima stagione nel Campionato Europeo di Formula Regional" - ha commentato Hamda Al Qubaisi - "Non vedo l'ora di iniziare sfruttando l'esperienza del Campionato asiatico di Formula Regional e di continuare a progredire e migliorare".

Compagni di scuderia nell'Europeo di Formula Regional saranno Paul Aron, Dino Beganovic e Sebastian Montoya, di cui è già stata compagna di squadra in Asia ed in Europa, oltre che nei recenti test pre-stagionali.
Hamda Al Qubaisi è la seconda pilota confermata a correre nel Campionato Europeo di Formula Regional, insieme a Belen Garcia.

sabato 19 febbraio 2022

F. Regional Asian Championship / Per Arthur Leclerc vittoria e titolo a Yas Marina


Arthur Leclerc senza rivali sul circuito di Yas Marina che lo ha visto conquistare pole position, vittoria e, con un anticipo di due gare, il titolo del Formula Regional Asian Championship. Il portacolori di Mumbai Falcons ha preceduto di quasi tre secondi il compagno di scuderia Dino Beganovic e di oltre otto secondi Jak Crawford del team Abu Dhabi Racing by Prema.
Gara da dimenticare per Pepe Marti, l'unico pilota con la possibilità di contendere a Leclerc il titolo. Il rookie di Pinnacle Motorsport è stato protagonista di una partenza disastrosa scivolando al 23esimo posto alla fine del primo giro. Nonostante i sorpassi in serie, lo scatenato Pepe Marti è riuscito a risalire soltanto fino al dodicesimo posto finale.
I giovani della Red Bull Jak Crawford e Isack Hadjar (Hitech GP) hanno concluso in terza e quarta posizione al termine di una gara disputata a stretto contatto e con un tentativo senza successo di Hadjar di superare l'avversario per strappargli l'ultimo posto sul podio.
Poco da segnalare nella gara dei primi 10 al traguardo, con Paul Aron (Abu Dhabi Racing by Prema) al quinto posto davanti a Ollie Bearman (Mumbai Falcons) e Patrik Pasma (Evans GP). Gabriele Mini (Hitech GP) era quinto quando è stato penalizzato per aver superato i limiti della pista. Alla fine dell'ultimo giro si è lasciato superare da tre avversari concludendo all'ottavo posto senza incappare in ulteriori penalizzazioni. Dilano van’t Hoff (Pinnacle Motorsport) ha conquistato il nono posto ai danni di Pierre-Louis Chovet del team BlackArts Racing.

Foto Claudio Pezzoli - New Reporter Press

domenica 23 gennaio 2022

Gabriele Mini vince e passa al comando del Formula Regional Asian Championship


Dopo la vittoria di Gabriele Bortoleto del Team 3Y by R-ace GP davanti al compagno di squadra Lorenzo Flussa, a Arthur Leclerc e a Sebastian Montoya, entrambi del Team Mumbai Falcons, è stato
Gabriele Mini a dominare l'ultima gara del Formula Regional Asian Championship del fine settimana sul circuito di Yas Marina. Gara partita con ritardo a causa di un incidente al via con la monoposto di Cem Bolukbasi di Evans GP rimasta ferma al semaforo verde ed investita da Amna Al Qubaisi e Salih Yoluc, che sopraggiungevano dalla dodicesima fila.
Dopo un lungo periodo di bandiera rossa per recuperare le vetture danneggiate, la gara è ripresa dietro la safety car a 27 minuti dalla fine con Mini (Hitech GP) al comando davanti a Jak Crawford del Team Abu Dhabi Racing by Prema. Il campione italiano di Formula 4 del 2020 ha mantenuto la posizione fino al traguardo conquistando vittoria e primo posto in campionato. Podio completato da Crawford che ha resistito agli attacchi di Isack Hadjar, terzo al traguardo. Seguono in classifica Pepe Marti e a Arthur Leclerc.
La classifica del campionato vede Mini a quota 43 punti davanti a Leclerc (40) e a Montoya (38).

Credits: FRAC, Claudio Pezzoli

sabato 22 gennaio 2022

Vittoria di Sebastian Montoya nella prima gara del Formula Regional Asian Championship


Sebastian Montoya ha trionfato sul circuito di Yas Marina in una gara d'apertura del Formula Regional Asian Championship caratterizzata da incidenti e conclusa dietro la safety car. Il pilota di Mumbai Falcons è scattato bene dalla pole position, mentre Jak Crawford di Abu Dhabi Racing by Prema è rimasto fermo nella seconda posizione della griglia ed è stato evitato dal resto del gruppo con Isack Hadjar passato al secondo posto davanti al compagno di squadra dell'Hitech GP Gabriel Mini.
Prima safety car in pista dopo il testacoda di Oliver Goethe della 3Y by R-ace GP finito contro le barriere dopo aver perso la ruota posteriore destra, che è rimbalzata lungo la pista senza colpire altri concorrenti.
Alla ripresa della corsa, Montoya ha allungato al comando con Arthur Lecerc di Mumbai Falcons che ha guadagnato la seconda posizione superando Hadjar e Minì prima di essere costretto a cederla a quest'ultimo, protagonista di una buona progressione.
Di nuovo la safety car in pista dopo un incidente tra Paul Aron e Pepe Marti e vittoria di Sebastian Montoya davanti a Mini, Leclerc e Hadjar, dietro la safety car. Seguono Isack Hadjar, Dino Beganovic, Lorenzo Fluxa,

Foto Claudio Pezzoli - New Reporter Press

giovedì 20 gennaio 2022

Sebastian Montoya con Prema Racing in Formula Regional by Alpine


PREMA Racing ha annunciato che Sebastian Montoya rimarrà con il team nel 2022, passando dalla Formula 4 all'European Formula Regional Championship by Alpine.  

Il pilota 16enne ha iniziato la sua carriera europea con PREMA nel 2020, ottenendo numerosi podi nelle ultime due stagioni di F4.

Per il suo terzo anno con i colori del team, il figlio dell'ex pilota di Formula 1 e due volte vincitore di Indy 500 Juan Pablo Montoya farà il passaggio alla Formula Regional ed ha già iniziato la preparazione con il simulatore e i test in pista e parteciperà a round selezionati del Formula Regional Asian Championship.  

Inizierà la stagione 2022 dall'Autodromo Nazionale Monza dove ha concluso la sua carriera in F4 e dove a fine aprile debutterà il Campionato Europeo di Formula Regional 2022.

Rene Rosin, team principal PREMA Racing: "Non vediamo l'ora di continuare a lavorare con Sebastian per un'altra stagione.  Sappiamo che ha un potenziale brillante e, portandolo al passo successivo, vogliamo aiutarlo nel processo di adattamento.  Il campionato è uno dei più duri in termini di competizione, soprattutto per un debuttante, ma abbiamo una certa esperienza e siamo fiduciosi che Sebastian possa essere tra i protagonisti".


Sebastian Montoya: "Sono super felice di continuare la mia esperienza con PREMA. Mi hanno davvero aiutato a migliorare come persona e pilota. Con tutto quello che abbiamo passato negli ultimi 2 anni, questa nuova sfida non sarà facile ma ce la faremo come sempre". 


Foto Claudio Pezzoli/New Reporter Press

martedì 4 gennaio 2022

Formula Regional Asian Championship / Amna, Hamda e Khaled Al Qubaisi in pista con Abu Dhabi Racing e Prema



L'Abu Dhabi Racing, in collaborazione con PREMA Racing, schiererà tre vetture nel prossimo Formula Regional Asian Championship. Tre auto da corsa per la famiglia da corsa degli Emirati di Khaled Al Qubaisi, Amna Al Qubaisi e Hamda al Qubaisi.  

Tornando nella serie dopo il debutto dello scorso anno, il pilota GT Khaled Al Qubaisi sarà affiancato dalle sue due figlie a partire dal round di apertura sul circuito di casa di Yas Marina ad Abu Dhabi.  La stagione prevede anche tappe a Dubai, dove Khaled ha vinto la 24 ore dell'anno scorso.


La ventunenne Amna Al Qubaisi sarà alla sua seconda stagione nella serie.  Gareggerà insieme alla sorella diciannovenne Hamda, che ha disputato una stagione positiva nel campionato italiano di Formula 4 2021.  Per lei sarà la prima uscita in gara su una monoposto di Formula Regional Tatuus.


Il commento di Renè Rosin, team principal PREMA Racing: "Siamo lieti di continuare la nostra collaborazione con l'Abu Dhabi Racing e la famiglia Al Qubaisi. Abbiamo lavorato con Khaled, Amna e Hamda diverse volte nel corso degli anni e sarà speciale schierarli tutti insieme questa volta. Siamo anche forti  sostenitori del Formula Regional Asian Championship. La nostra esperienza dello scorso anno è stata estremamente positiva, quindi non vediamo l'ora di iniziare un'altra stagione altamente competitiva".


Foto Claudio Pezzoli/New Reporter Press

domenica 19 dicembre 2021

Hamda Al Qubaisi e Sebastian Montoya verso la Formula Regional


Hamda Al Qubaisi parteciperà nella prossima stagione al Formula Regional Asian Championship, recentemente ribattezzato Asian Formula 3, da non confondere con la Formula Regional Asia Series. Il campionato è previsto in cinque round all'Autodromo di Dubai e al circuito di Yas Marina nei mesi di gennaio e febbraio.
Hamda ha annunciato la sua partecipazione al FRAC dopo aver concluso la sua carriera in F4 con la partecipazione alla gara di supporto del recente Gran Premio F1 di Abu Dhabi.

Anche il suo compagno in Prema nella F4 italiana Sebastian Montoya pensa al passaggio alla F. Regional per il 2022 ed è propenso a partecipare al Campionato Europeo con Prema mentre ha già confermato un altro impegno agonistico: condividerà un prototipo con suo padre Juan Pablo alla 12 Ore di Sebring dell'IMSA che si svolgerà nel mese di marzo.

Sebastian e Juan Pablo Montoya, insieme a Henrik Hedman, gareggeranno con un prototipo Oreca 07 LMP2 gestito da DragonSpeed, ​​che il giovane Montoya ha provato per la prima volta nei test del World Endurance Championship in Bahrain del mese scorso. Con l’obiettivo di partecipare anche alla 24 Ore di Le Mans con il padre.

Foto Claudio Pezzoli/New Reporter Press

giovedì 21 gennaio 2021

Formula Regional / Gabriele Minì al debutto con ART Grand Prix


ART Grand Prix ha annunciato che Gabriele Mini parteciperà al Formula Regional European Championship by Alpine con una monoposto della scuderia. 

Dopo essere stato protagonista, Gabriele ha debuttato in monoposto nella scorsa stagione,ed è stato il più giovane vincitore del Campionato Italiano di Formula 4, stabilendo il record del maggior numero di vittorie in un campionato estremamente difficile. Inoltre, ha partecipato a due round del campionato tedesco di F4 conquistando due pole, una vittoria e tre piazzamenti sul podio in sei gare disputate.


Gabriele Mini: "Sono estremamente felice di gareggiare con ARG Grand Prix per la stagione 2021 nel campionato Formula Regional by AlpinE. ART Grand Prix è una squadra di grande successo e mi sono trovato bene con loro sin dal mio primo test sul circuito del Paul Ricard lo scorso dicembre.  Sono consapevole che passare dalla F4 alla F Regional non sarà facile, ma so anche di essere in buone mani e potrò imparare molto e beneficiare dell'enorme esperienza di questa squadra.  Vorrei ringraziare il team per la fiducia riposta in me, la mia società di gestione All Road Management, i miei sponsor e la federazione italiana per il continuo supporto.  Non vedo l'ora di tornare in macchina e di lavorare sodo per ottenere ottimi risultati".


Nella foto di Claudio Pezzoli/New Reporter Press: Gabriele Minì su F. 4 in prova a Monza 

sabato 5 dicembre 2020

Formula Regional/ Vittoria di Dennis Hauger in gara-1 a Vallelunga


Il pilota della VAR parte meglio del danese e gli stappa la prima posizione per poi mantenerla con i denti fino alla fine. Petecof quarto e Leclerc quinto nonostante un testacoda
Si parte con condizioni di gara bagnata e pneumatici Rain. Dalla pole Rasmussen ha una piccola esitazione e Dennis Hauger non esita nel prendersi la testa della gara. Alle spalle sfilano Chovet e Petecof, mentre dopo alcune curve un arrembante Arthur Leclerc va in testacoda e porta con se anche una incolpevole Jamie Laura Chadwick. 5 secondi di penalità per il monegasco. 
Davanti Hauger e Rasmussen allungano staccando di 2 secondi Petecof, Chovet e Pasma. Rasmussen si avvicina a Hauger sotto il secondo e lo attacca a più riprese, ma senza successo.

A metà gara si ritira Pierre-Louis Chovet per problemi tecnici alla vettura, mentre il più veloce in pista è Patrik Pasma, che con una serie di giri veloci raggiunge Petecof e poi lo passa con un ritmo nettamente superiore, tale da permettergli di distaccare il brasiliano dopo poche curve. 
Il finlandese riesce, grazie al ritmo migliore in pista, a raggiungere e poi passare Oliver Rasmussen, che nel frattempo ha perso ritmo ed è stato staccato da Dennis Hauger.
Nelle ultime tornate Leclerc riesce a passare Lappalainen, ma per i 5" di penalità rimane sesto in classifica finale. Vince Hauger, davanti a Pasma, Rasmussen e Petecof, che allunga in classifica su Leclerc. 

"Sono riuscito ad affiancare Oliver in partenza e a passare. Poi non è stato facile perchè lui aveva più ritmo fino a metà gara quando, non so come, mi sono riuscito ad allungare fino alla bandiera a scacchi. Sono molto felice per me e per la squadra", ha commentato il pilota norvegese.

Credits: Acisport.it

domenica 22 novembre 2020

Formula Regional/ Imola, gara 3: Pasma vince davanti a Leclerc e Chovet


Imola, 22 novembre 2020 - E' Patrik Pasma a partire dalla pole nella terza ed ultima gara del penultimo appuntamento 2020 del Formula Regional European Championship, su un circuito dove i sorpassi sono particolarmente difficili. Lo scatto del finlandese è buono e tiene la prima posizione davanti a Leclerc e Rodriguez, Chovet e Petecof. Un testacoda di Rodriguez alla variante Alta lo porta in ultima posizione, probabilmente una accelerazione troppo anticipata per l'irruenza di voler conquistare la vittoria.
Davanti Pasma e Leclerc distano solo 5 decimi. Battaglia entusiasmante per diversi giri per la quinta posizione fra Lappalainen, Hauger e Rasmussen, quest'ultimo ancora con possibilità matematica per il titolo. Ancora Emidio Pesce mostra miglioramenti e guida bene in ottava posizione e sempre più vicino al terzetto che combatte subito davanti.
A 10 minuti dalla fine Henrion va in testacoda alle Acque Minerali e si ferma nella ghiaia con ingresso della Safety Car con Pasma, Leclerc, Chovet, Petecof, Lappalainen, Hauger, Rasmussen e Pesce. Alla ripartenza le posizioni non cambiano, anche se Leclerc è addosso a Pasma. Lappalainen commette un errore e viene passato da Hauger, Rasmussen e Pesce. Vince Pasma, davanti a Leclerc, Chovet, Petecof, Hauger, Rasmussen e Pesce.

Credits: Acisport

Formula Regional/ Patrik Pasma vince gara-2 a Imola, Arthur Leclerc si ritira


In gara-2 di Formula Regional a Imola, Leclerc passa al comando davanti a Pasma, Rodrigues e Chovet dopo la prima curva. Molto bene Petecof che dalla sesta posizione di partenza recupera e passa Chovet, il pilota di Menton, mentre Hauger attacca il francese che si difende, ma poi è il norvegese a conquistare la posizione.
Sfortunatissimo Arthur Leclerc che nettamente al comando deve ritirarsi per via di problemi tecnici alla vettura. E' così Patrik Pasma a prendere il comando seguito da Rodriguez e un rinato Petecof nelle prime tre posizioni. Seguono Hauger, Chovet e Lappalainen.
Il brasiliano sarà pressato tutta la gara dalla coppia VAR Hauger e Chovet, ma sarà bravo a tenere la terza posizione fino alla fine. Più dietro Oliver Rasmussen, che ieri non era neppure partito in gara 1 per problemi al cambio, riesce a passare Lappalainen per la sesta posizione.
I primi 5 allungano su Rasmussen, che è ad oltre 3 secondi da Chovet, quinto. Pasma prende spazio da Rodriguez e lo stacca di 2 secondi. 
Nelle retrovie Pesce va in testacoda alla Rivazza e finisce in ultima posdizione dopo una prima parte di gara che lo aveva visto guidare meglio rispetto ad altre gare.
Vince Pasma, che regala alla KIC Motorsport la terza vittoria stagionale, davanti a Rodriguez, Petecof, Hauger, Chovet e Rasmussen. Petecof con il terzo posto e un poco di fortuna (o sfortuna di Leclerc) riconquista la leadership del campionato.

Credits: Acisport

sabato 21 novembre 2020

FORMULA REGIONAL | DR FORMULA TORNA AL SUCCESSO CON IL DEBUTTANTE IAN RODRIGUEZ


Imola, 21 novembre 2020. Una vittoria che al team DR Formula mancava da 397 giorni. A distanza di oltre un anno, la squadra di Danilo Rossi è tornata al successo con Ian Rodriguez. Debutto, secondo miglior tempo nel primo turno di qualifica e trionfo in Gara 1 a Imola, nel penultimo appuntamento del Formula Regional European Championship, per il giovane pilota guatemalteco.


Rodriguez, 20 anni compiuti lo scorso luglio, aveva già positivamente impressionato tutti in occasione dei test che si erano svolti proprio a Imola la scorsa settimana, quando si era presentato con il secondo miglior tempo in assoluto, chiudendo a una manciata di millesimi da Arthur Leclerc. Mercoledì, nella sessione di prove collettive che si sono disputate ancora sul circuito del Santerno, si è confermato quindi tra i più veloci. Anzi, per l'occasione il più veloce di tutti.


Dopo avere guadagnato nelle qualifiche di questa mattina la prima fila per la prima delle tre gare del weekend, il pilota del team DR Formula ha preso subito il comando, riuscendo poi a tenere dietro sino all'arrivo, per tutti i 19 giri in programma, uno scatenato Dennis Hauger e lo stesso Leclerc.


Bene a metà anche il suo compagno di squadra Emidio Pesce. Il pilota milanese, che scattava però dal fondo, è stato autore di una buona partenza. Peccato che nelle fasi iniziali sia stato però protagonista di un contatto con la vettura di Jamie Chadwick; episodio per cui ha successivamente dovuto scontare un drive through, chiudendo alla fine decimo ma facendo anche segnare il quarto giro più veloce.


Domani, nella seconda gara in programma alle ore 9, Rodriguez si avvierà dalla seconda fila. Appena quattro posizioni dietro Pesce, che prenderà il via ottavo. Gara 3 scatterà infine alle 14.20, sempre con la diretta su MS Motor TV.

Formula Regional/ A Imola, Rasmussen in pole di gara-1, Leclerc di gara-2 e Pasma di gara-3


Oliver Rasmussen (nella foto) è stato il più veloce nella prima sessione di prove di qualificazione del Formula Regional European Championship a Imola, con 1:39.102, seguito dall'esordiente Ian Rodriguez, a soli 54 millesimi, e poi il sempre veloce Dennis Hauger (1:39.353). Il danese con un crescendo di tempi sempre più veloci ottiene la pole position di gara 1 proprio a fine sessione, mentre Leclerc è quarto e il leader di campionato Petecof addirittura ottavo. 
Ancora problemi al cambio in casa Prema, questa volta ai danni di Rasmussen che non riesce in pratica a svolgere la seconda sessione di prove di qualificazione. E' allora Arthur Leclerc a dare la zampata con 1:38.605 e ben 158 millesimi di vantaggio sul secondo, Patrik Pasma. Terzo Pierre-Louis Chovet, quarto Ian Rodriguez, quinto Hauger e sesto Gianluca Petecof, a 620 millesimi dalla pole.
E' invece Patrick Pasma con 1:38.890 a segnare il miglior secondo tempo assoluto e a conquistare la pole position di gara 3, davanti a Leclerc, Rodriguez, Chovet, Hauger e Petecof.

Credits: Acisport.it

mercoledì 18 novembre 2020

FORMULA REGIONAL / IAN RODRIGUEZ (DR FORMULA) DOMINA I TEST DI IMOLA


Imola, 18 novembre 2020. Ian Rodriguez vola con DR Formula nei test collettivi di Imola. Il giovane pilota guatemalteco, pronto a fare questo weekend il suo debutto nel Formula Regional European Championship, in occasione del settimo e penultimo appuntamento della stagione, è stato in assoluto il più veloce. Suo il miglior tempo di 1'38"556 fatto segnare al termine della seconda sessione del mattino e poi rimasto imbattuto sino alla fine, con il norvegese Dennis Hauger secondo a 66 millesimi ed il leader del campionato Gianluca Petecof settimo ad oltre mezzo secondo.
Dopo avere concluso secondo a 21 millesimi da Arthur Leclerc nei test che si sono svolti giovedì della scorsa settimana, Rodriguez si è pertanto confermato in grande forma. Ma a fare bene oggi è stato anche il suo compagno di squadra Emidio Pesce. Il pilota lombardo ha ottenuto l'ottavo crono assoluto, chiudendo quinto nella terza sessione.

Domani motori spenti, per poi tornare in pista venerdì per le prove libere che inaugureranno il weekend.






lunedì 2 novembre 2020

Formula Regional / Nella terza gara di Barcellona la prima vittoria di Pierre-Louis Chovet


Nella gara conclusiva del weekend di Formula Regional sul circuito di Barcellona è arrivata finalmente la prima vittoria di Pierre-Louis Chovet. Reduce da un sabato da dimenticare, il pilota francese di Van Amersfoort Racing è stato protagonista di una corsa senza sbavature fin dalla partenza, che lo ha visto superare il poleman e compagno di squadra Dennis Hauger, insidiati nelle prime fasi della gara da Gianluca Petecof (Prema Powerteam). Chovet, Hauger, Petecof salgono quindi nell'ordine sul podio, con Arthur Leclerc in quarta posizione davanti a Oliver Rasmussen (Prema Powerteam), vincitore delle due gare del sabato.
Bella prova di Matteo Nannini (Monolite Racing) che ha concluso al sesto posto dopo aver tenuto testa per gran parte della gara a Rasmussen.
La classifica del campionato vede al primo posto Gianluca Petecof con 306 punti e Arthur Leclerc in seconda posizione con 302 punti. Al terzo posto Oliver Rasmussen che ha finora conquistato 287 punti.

Nella foto di Claudio Pezzoli/New Reporter Press, Pierre-Louis Chovet in prova a Monza

sabato 31 ottobre 2020

Presentato il Formula Regional European Championship by Alpine


31 Ottobre 2020 - Il Campionato Europeo di Formula Regional si fonderà con il Campionato di Formula Renault Eurocup per dare vita ad una nuova serie, il Formula Regional European Championship by Alpine.
Il nuovo campionato non solo offrirà ai concorrenti la possibilità di correre a livello internazionale. Il Formula Regional European Championship by Alpine prevederà infatti 10 round di due gare, tre in Italia e altri sette in Europa. La griglia di un massimo di 36 vetture in team di massimo tre vetture, e la possibilità di un quarto aggiuntivo in caso di pilota donna. Le monoposto saranno equipaggiate con motore Renault da 1,8 litri, con telai Tatuus e pneumatici Pirelli. Nuove vetture saranno costruite nel reparto corse della Alpine di Dieppe.


Formula Regional / Oliver Rasmussen non ha rivali a Barcellona


Doppietta di Oliver Rasmussen (Prema) in Formula Regional a Barcellona. In gara 1, pessima partenza per il poleman Pierre-Louis Chovet, che rimane fermo, mentre passano primo e secondo i piloti Prema Oliver Rasmussen e Arthur Leclerc, mentre Dennis Hauger (Van Amersfoort Racing) da secondo passa terzo alla prima curva, anche lui non eccezionale in partenza. Seguono Pasma, Petecof e Nannini. Chovet alla fine riesce a partire, ma è ultimo a 5 secondi. In pista oltre a Hauger, esordisce Matteo Nannini che guida la vettura di Andrea Cola (Monolite Racing), purtroppo infortunato al braccio per motivi non legati alle gare motoristiche.
Il gruppo di vetture è molto compatto nei primi giri fino alla 7° posizione di Konsta Lappaleinen (KIC Motorsport). Nel frattempo Chovet recupera, supera Pesce e Chadwick e sale in 9 posizione. 
Nannini sbaglia nel tentativo di sorpasso e viene superato da Lappalainen, Gillian e poi Chovet. Quest'ultimo in poche curve passa anche Gillian Henrion. A 8 minuti più un giro dalla fine della gara è sempre Rasmussen davanti a Leclerc, Hauger, Pasma e Petecof. Il leader della gara è il più in forma e inanella giri veloci che gli permettono di allungare sugli inseguitori. 
Vince Rasmussen davanti a Leclerc, Hauger, Pasma, Petecof e Lappalainen.

Il pilota Prema conquista la vittoria anche in gara 2. Sarebbe stata la prima vittoria della Van Amersfoort Racing nel campionato di Formula Regional 2020 quella che Dennis Hauger dalla pole ha mancato per pochissimo. Allo scatto infatti si gioca gran parte della gara con Oliver Rasmussen (Prema Powerteam) che scatta benissimo dalla terza posizione e passa in testa alla prima curva. Più lenti ancora una volta i piloti VAR, con Hauger che perde la testa della gara, ma tiene comunque la seconda posizione, mentre Chovet a sua volta viene superato da Leclerc e passa quarto, mentre Petecof nel tentativo di sorpassare il monegasco esce di pista e si ritrova nelle retrovie. Bene Matteo Nannini (Monolite Racing) che da settimo passa quinto. 
La gara prosegue con la battaglia fra Rasmussen e Hauger, che tenterà fino alla fine di riprendersi la prima posizione, ma senza successo, mentre Patrik Pasma, dominatore a Monza, supera Nannini. 
Chovet riesce dopo diversi attacchi a superare Leclerc e si piazza quarto. Nel frattempo battaglia per la sesta posizione fra Nannini, Gillian e Petecof. Quest'ultimo dopo numerosi tentativi riesce finalmente a superare i due avversari.
Vince Rasmussen con Hauger attaccato fino all'ultima curva. Terzo Chovet, quarto Leclerc, che recupara punti su Petecof, sesto dietro a Pasma.
Domani gara 3 partirà alle 10.30.

Nella foto di Claudio Pezzoli/New Reporter Press, Oliver Rasmussen in prova a Monza

domenica 4 ottobre 2020

Formula Regional / Terza vittoria di Leclerc al Mugello



Terza gara di F: Regionale al Mugello. Dalla pole Arthur Leclerc (PREMA Powerteam) scatta male e viene superato dal compagno di team Gianluca Petecof e attaccato anche da Oliver Rasmussen. Quindi dopo la prima curva sfilano Petecof, Rasmussen, Leclerc, Lappalainen e Pasma. Nel tentativo di attaccare Petecof, Rasmussen esce sull'erba della San Donato e viene passato da Leclerc. Il monegasco attacca Petecof con aggressività e lo passa. Il Mugello è proprio il suo circuito e allunga sul rivale brasiliano, già avvisato con bandiera bianco nera dopo il contrasto con Rasmussen. Alle spalle dei primi tre vicinissimi fra loro Lappalainen, Pasma, Famularo, Chovet e Vips. 
Leclerc e Petecof allungano su Rasmussen che è a oltre 4 secondi dalla testa. Il distacco fra Leclerc e Petecof rimane satabile sui 1"2. Nelle retrovie bella battaglia fra Gillian Henrion (Gillian Track Events) e Emidio Pesce (DR Formula). Nel frattempo Pasma passa Lappalainen, mentre Henrion commette un errore alla Scarperia e Pesce ne approfitta conquistando la nona posizione. 
Petecof riesce ad avvicinare Leclerc a soli 3 decimi, ma poi torna a 7 decimi con un andamento ad elastico, mentre Alessandro Famularo (Van Amersfort Racing) è attaccato dal suo compagno di team Pierre-Louis Chovet. 
Vince Petecof che conferma con 237 punti la nuova leadership di campionato, già ottenuta con la vittoria di gara 2, segue secondo Petecof, secondo anche in campionato con 229 punti e terzo Rasmussen, nella stessa posizione nella classifica generale con 178 punti.

Credits: Acisport.it
Foto Bonoragency Photosport