Visualizzazione post con etichetta Vedovati Corse. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Vedovati Corse. Mostra tutti i post

domenica 13 novembre 2022

Crugnola-Carmellino su Citroën C3 dominano lo Special Rally Circuit di Monza



Andrea Crugnola è il trionfatore della sesta edizione dello Special Rally Circuit organizzato da Vedovati Corse. L’esperto driver varesino, campione italiano rally nel 2020 e nel 2022 e vincitore del Monza Rally Show nel 2019, ha fatto valere la sua esperienza nella specialità surclassando tutti i 99 avversari che hanno cercato, senza successo, di contendergli il gradino più alto del podio.

Erano infatti 100, dopo che due vetture sono state costrette al ritiro per problemi tecnici al termine dello shakedown del sabato, i piloti al via del "Monzino", che hanno dato vita a quattro combattute Prove Speciali per un totale di 81,4 Km percorsi, davanti a un pubblico disposto sulle terrazze e le tribune del Tempio della Velocità.

Crugnola, navigato dalla compagna Marina Carmellino, si presentava a Monza alla guida di una Citroën C3 R5 di Movisport, ed è stato in grado di battere anche l’unica WRC Plus in gara, la Ford Fiesta condotta da Guido Zanazio e Cesare Brusa, che si sono alternati nei ruoli di driver e di navigatore tra le varie prove e che hanno chiuso il weekend da terzi assoluti, dopo essere stati al secondo posto fino allo start della quarta prova.

Crugnola-Carmellino, che hanno conquistato il successo con oltre 20 secondi di margine sui primi inseguitori, sono stati bravi a partire subito forte, aggiudicandosi entrambe le PS del mattino, la Vedovati 1 e la Special Vedovati 2, e mettendo tra sé e i due driver della WRC Plus un margine importante, amministrato fino alla fine. A fare la differenza è stata la seconda prova di giornata – dopo un primo scratch molto equilibrato e concluso in favore dei vincitori di un solo decimo – con Crugnola e Carmellino che hanno preceduto di ben 16.9 secondi il duo rivale.

Zanazio-Brusa hanno provato a rimontare, accaparrandosi la terza Special Stage, ma sono incappati in una brutta quarta manche, tanto da non riuscire nemmeno a confermare la seconda piazza, scippata nel finale per appena due decimi da Luca Tosini e Roberto Peroglio, terzi nel 2021, su una Skoda Fabia R5 di Historika. Meno fortunato invece il mattatore dello scorso anno Marco Butti che, dopo un inizio confortante, ha danneggiato la vettura perdendo alcune posizioni e chiudendo sesto con la sua Hyundai I20 (Dimensione Corse).

Lo Special Rally Circuit ha chiuso la stagione sportiva del Tempio della Velocità. Un’annata che ha visto l’Autodromo diventare per due settimane consecutive, nel mese di luglio, la casa dell’endurance, ospitando sia la European Le Mans Series che il World Endurance Championship, prima di far registrare un record di presenze durante il Formula 1 Pirelli Gran Premio d’Italia 2022, con la marea rossa che ha infiammato gli spalti del Circuito brianzolo per tre giorni. Tutte le notizie, le curiosità e i risultati del 2022 sono disponibili sul sito monzanet.it e sui profili social dell’Autodromo. (f.m)

Foto Claudio Pezzoli-New Reporter Press









Special Rally Circuit a Monza: Brusa-Zanasio (Ford Fiesta Wrc Plus) vincono la Ps3, Bonanomi Out. Crugnola ancora leader


Monza (MB), 13 novembre 2022 – Lo Special Rally Circuit della Vedovati Corse entra nel vivo e la Ps3 cambia le carte in tavola. La prova speciale è vinta da Cesare Brusa, tornato al volante della Ford Fiesta Wrc Plus dopo averlo lasciato a Zanazio nella Ps2, che con una condotta davvero decisa stacca tutti. Secondo tempo per il leader di gara Crugnola che “paga” 10”2. Ottimo terzo a 14” Tosini che si conferma ai piani alti della graduatoria dopo il podio del 2021.
Il primo colpo di scena riguarda Marco Bonanomi che dopo aver toccato delle gomme mette la Polo della HK su un fianco dicendo addio alla sua gara. Anche Marco Butti non ha di che sorridere: arrivato lungo ad una chicane colpisce le barriere danneggiando visibilmente la parte anteriore della Hyundai della RT. Ne approfittano Babini - qui quarto ma nella generale terzo con Tosini a soffiargli sul collo - e “Linos”, altro pistaiolo che si insedia in quinta posizione.
Super Piero Longhi: nono tempo assoluto, condotta spettacolare e vettura che “chiama” le attenzioni del pubblico: la Alpine A110 RGT della Twister Corse.
In attesa dell’ultima speciale e alla luce della graduatoria in molti si chiedono chi guiderà tra Brusa e Zanazio: questo potrebbe essere un fattore decisivo per definire i vincitori della sesta edizione dello Special Rally Circuit. Al momento il capoclassifica è Crugnola ma il margine di vantaggio si è assottigliato: non resta che attendere la Ps4.

Foto Claudio Pezzoli-New Reporter Press

Special Rally Circuit / A Monza comanda Andrea Crugnola su Citroen C3

 
Monza (MB), 13 novembre 2022 – Dopo il primo scratch di questa mattina, Andrea Crugnola ha concesso il bis anche sulla Ps2 dello Special Rally Circuit di Vedovati Corse consolidando la sua prima posizione assoluta.

A bordo della Citroen C3 Rally2 della FPF e navigato da Marina Carmellino, il portacolori della Movisport ha dato un altro strattone alla classifica imponendosi per 3”5 su Babini-Zanchetta, al via su VW Polo della RT e 3”7 su Bonanomi-Rossetto, sempre su Polo ma della HK. Ottimo quarto posto per Luca Tosini (Skoda DP), sempre a suo agio nelle gare veloci e di traiettoria: con Peroglio è a 5”4 davanti al giovane Marco Butti, con Florean sulla Hyundai della RT.

Nella generale ora Crugnola - che è bene ricordare è fresco del suo secondo titolo tricolore rally assoluto! - ha un margine di 10”1 su Bonanomi e 12”2 su Babini. Quarto è Butti a 15”5.

Il cambio di guida sulla Fiesta Wrc Plus (ora Zanazio al volante e Brusa alle note) non ha attardato oltre modo i due della GMA che nella graduatoria generale sono quinti assoluti.


Foto Claudio Pezzoli-New Reporter Press

Special Rally Circuit a Monza: Crugnola primo leader davanti a Brusa e a Bonanomi


Monza (MB), 13 Novembre 2022 – All’Autodromo Nazionale Monza è partita la sesta edizione dello Special Rally Circuit di Vedovati Corse e la sfida è entrata subito nel vivo con i pronostici della vigilia che sono stati rispettati. A siglare la prima vittoria di prova speciale è stato il campione italiano rally Andrea Crugnola navigato da Marina Carmellino; con la Citroen C3 Rally2 della FPF il driver varesino ha staccato l’ottimo tempo di 12’02”9 riuscendo a prevalere, seppur per un solo decimo, sul bergamasco Cesare Brusa in coppia con Guido Zanazio sulla Ford Fiesta Wrc Plus della Gma Racing: Brusa qui vinse nel 2017 e anche oggi sta mostrando le sue qualità. Terzo posto per Marco Bonanomi e Andrea Rossetto su VW Polo della team HK; il pistaiolo brianzolo è staccato di 6”4 ma va tenuto conto del “traffico” in pista: per le prossime speciali e per il ruolo di leader c’è anche lui.
Quarti a 8”5 i vincitori 2021 Butti-Florean: il giovanissimo driver di Porlezza è al debutto con la Hyundai i20 N della Roger Tuning ma i suoi tempi sono di grande spessore e la testimonianza sta nel fatto che subito dietro di due decimi si è posizionato il forte pistaiolo Fabio Babini che su VW Polo (RT) ed in coppia con Giulia Zanchetta, sta tenendo un passo decisamente elevato.
Prima vettura a due ruote motrici è la Renault Alpine RGT di Piero Longhi che con Miroballi si diverte nonostante alcuni problemi al cambio che ieri hanno condizionato il pre-gara.
Mattia Vita, su Renault Clio Rally4, è il primo di categoria insieme a Raffetti.Una foratura “blocca” Rivaldi (Citroen Ds3 R3T); problemi per Silvano Carmellino con Andrea Sassi, in gara con una Mitsubishi N4. 

Foto Claudio Pezzoli-New Reporter Press


 

sabato 12 novembre 2022

IN 100 AL VIA DELLO SPECIAL RALLY CIRCUIT IN RICORDO DI LUCIANO VEDOVATI



Monza (MB), 12 novembre 2022 – La sesta edizione dello Special Rally Circuit di Vedovati è iniziata con la giornata di oggi, sabato 12 novembre, dedicata alle operazioni preliminari nelle quali i concorrenti si sono dedicati alle verifiche e alle ricognizioni oltre allo shakedown, un vero e proprio approccio alla gara che si terrà domani a bordo delle auto da rally.
Solo due concorrenti non hanno superato le verifiche: il numero 94 ed il 109, motivo per il quale saranno 100 gli equipaggi che domattina alle 8.31 partiranno dalla pedana posta nel viale limitrofo all’area paddock.

Da segnalare alcuni cambi: Mauro Turati sarà il navigatore di Pulici sulla vettura numero 17; Giulia Muffatti affiancherà il pilota della 78 Ruoppolo e Gabriele Mazzei sarà il nuovo navigatore di Claudio Pedroli sulla vettura numero 99.

Novità spettacolare: il Joker Lap- In questa edizione dello Special Rally Circuit gli organizzatori hanno introdotto un’interessante novità: alla Prima Variante, durante le prove speciali 1 e 3, i conduttori dovranno transitare obbligatoriamente almeno una volta nella via di fuga posta a sinistra nella quale è stata posizionata una chicane; qualora ciò non venisse fatto verranno assegnati 20” di penalità.

Memorial Luciano Vedovati – Durante il briefing pre-gara il direttore Gianluca Marotta, insieme all’aggiunto Daniele Galbiati, ha omaggiato con un minuto di silenzio la figura di Luciano Vedovati scomparso lo scorso mese e a capo della scuderia di famiglia da oltre trent’anni. A Luciano è stato intitolato un trofeo che verrà assegnato al primo Under 18 all’arrivo; un modo particolare per ricordare chi ha sempre cercato di valorizzare i giovani talentuosi.

Programma - La partenza della corsa, nel viale antistante i box, avverrà alle 8.31 di domani, domenica 13 novembre mentre la Ps1 Vedovati (23,400 km) comincerà subito dopo, alle 8.38; alle 11.11 si svolgerà la Special Vedovati (17,300 km); le due prove si ripeteranno alle 13.37 e alle 16.10. L’arrivo, con premiazione direttamente sul palco finale, è previsto per le 16.30.


FOTO CLAUDIO PEZZOLI - NEW REPORTER PRESS





















FOTO CLAUDIO PEZZOLI - NEW REPORTER PRESS
 

giovedì 10 novembre 2022

La sesta edizione dello Special Rally Circuit di Vedovati Corse chiude la stagione sportiva dell'Autodromo Nazionale Monza


Le vetture dello Special Rally Circuit tornano a dare spettacolo nel Tempio della Velocità. Il ricorrente appuntamento rallistico con la gara organizzata da Vedovati Corse chiude la stagione sportiva dell’Autodromo Nazionale Monza sabato 12 e domenica 13 novembre, e porta nel Circuito brianzolo un parterre di iscritti di prestigio, con oltre un centinaio di piloti al via della corsa.

Per la precisione, sono 102 le auto allo start, che cercheranno di scalzare dal gradino più alto del podio Marco Butti, vincitore nel 2021 con la sua VW polo R5 a soli 16 anni e presente ai nastri di partenza anche quest’anno in classe Rally2 con Hyundai. Nell’elenco iscritti 2022, spiccano la Ford WRC Plus condotta da Guido Zanazio insieme al navigatore Cesare Brusa, e le tre WRC di Fabrizio Fontana, Luigi Fontana e Alberto Sassi. Nel parterre anche 6 Under 25 e 5 Under 18.

La prima delle due giornate sarà dedicata, come di consueto, alle verifiche tecniche e sportive a partire dalle 9:30, mentre dalle 13 ci sarà spazio per lo shakedown. In aggiunta, tra le 12:25 e le 12:55 si terrà una sessione di Free Practice aperta a tutti i team iscritti e anche agli sponsor.

Le gare si svolgeranno invece tutte la domenica, giornata decisiva per decretare il trionfatore della sesta edizione dello Special Rally Circuit. Il programma prevede quattro Prove Speciali, di cui due denominate “Vedovati” di 23,4 Km, rispettivamente alle 8:38 e alle 13:37, e due, più brevi, chiamate “Special Vedovati”, di 17,3 Km, alle 11:11 e alle 16:10. Le quattro PS andranno dunque a costituire un chilometraggio di 81,4 Km tra mattina e pomeriggio e un percorso complessivo per piloti e navigatori di 83,6 Km.

Gli spettatori potranno accedere in Circuito sia sabato che domenica per seguire l’evento dal vivo. L’ingresso sarà gratuito, con il pagamento del parcheggio nella sola giornata di domenica e con un tariffario di 15 euro per ciascuna auto e di 5 euro per ogni moto. Il ticket del posteggio dovrà essere acquistato direttamente il giorno della manifestazione agli ingressi di Viale di Vedano e di Santa Maria delle Selve. Ulteriori informazioni sull’evento e il live timing della manifestazione sono disponibili sul sito ufficiale del Tempio della Velocità Monzanet.it. (f.m)

Piero Longhi su Renault Alpine RGT allo Special Rally Circuit dell'Autodromo Nazionale Monza


Piero Longhi è pronto per un nuova esperienza al 6° Special Rally Circuit dove sarà navigato da Marco Miroballi sulla Renault Alpine RGT. Il pluri-campione di Borgomanero è sempre pronto a nuove avventure e questa volta proverà la vettura francese in versione GT da Rally.

Solo domenica scorsa lo show “storico-moderno” alla Masseria Camarda con gli amici della Fiorio Cup, dove Piero Longhi ha dato spettacolo al volante di un’ affascinante Lancia Delta e di una Skoda Fabia.

Per Longhi, che per l’occasione sarà affiancato dal novarese, Marco Miroballi, già pilota Twister Italia, costituirà un doppio esordio sia per quel che riguarda la partecipazione a questa gara in particolare dove è stato già due volte protagonista ma da navigatore, sia per la vettura mai guidata finora.

"Siamo pronti per questa prima assoluta su Renault Alpine – ha commentato Longhi – vettura di cui sono curioso di scoprire l’altissimo potenziale, insieme a Marco potremo farlo su un percorso molto scorrevole che si addice alle caratteristiche di una RGT. La gara fa parte integrante dell’articolato calendario sportivo pianificato con i partner al fine di rendere sempre efficaci i programmi di comunicazione di tutti. Il rally all’interno dell’Autodromo, su prove scelte anche per il mondiale, sarà un’esperienza elettrizzante”-.

Miroballi ha dichiarato: “Per me che sono di Gozzano, dove ha sede la Twister Italia, Piero è sempre stato un idolo, come per tutti i novaresi. Correre al suo fianco è un sogno che si avvera, un'esperienza fantastica che ho sempre desiderato e adesso si compie. Tante emozioni e tanta voglia da parte mia di apprendere da dentro l'abitacolo e mettere a profitto quando tornerò io al volante, anche se di vetture meno impegnative. In questa gara avremo a disposizione la potente Alpine, nuova per entrambi ma sono certo che Piero con la sua professionalità riuscirà a domarla rapidamente”.

Il tracciato delle prove cronometrate è ricavato all’interno dell'Autodromo Nazionale Monza già teatro della GP D’Italia ed anche dell’ACI Rally Monza, la gara brianzola del Mondiale Rally. A renderlo ricco di spettacolo ci saranno delle chicane e delle inversioni, per uno show di sicuro divertimento.
Il programma del 6° Special Circuit vedovati prevede sabato 12 Dicembre dopo le verifiche tecnico/sportive la possibilità di ricognizioni sul percorso con vetture stradali e lo Shakedown dalle 13.00 alle 15.15 in assetto di gara. Domenica la partenza è fissata alle 8.30 e subito a seguire alle 8.38 il via della prima prova cronometrata “Vedovati” di km 23,400. Alle 11,11 si proseguirà con la “Special Vedovati” di km 17,300 per poi ripetere entrambe le prove alle 13.17 e alle 16.10. L’arrivo è previsto alle 16.30. (ErregiMedia)

SONO 102 GLI ISCRITTI AL 6° SPECIAL RALLY CIRCUIT DI MONZA


 

Monza (MB), 10 Novembre 2022 – Ancora una volta lo Special Rally Circuit registra oltre cento iscritti - 102 per la precisione - praticamente eguagliando lo scorso anno quando se proposero in 107: mai come in questo caso si può parlare di conferme per una gara, quella della Vedovati Corse, che si svolgerà nel tempio della velocità, l'Autodromo Nazionale Monza, tra sabato 12 e domenica 13 novembre.

Piena soddisfazione degli organizzatori che ancora una volta hanno visto apprezzata la formula proposta nella quale si potranno sfidare, nell'arco di quattro speciali, rallysti e pistaioli mettendo così a confronto le diverse "scuole" in un contesto agonistico di sicuro divertimento e adrenalina.

Nell'ormai classico appuntamento di fine stagione, i nomi dei protagonisti si confermano di spessore. Si va dal due volte campione italiano Andrea Crugnola (Citroen C3) al vincitore della passata edizione, il giovanissimo astro nascente Marco Butti (Hyundai i20 N) passando da pistaioli DOC come i pluri affermati Marco Bonanomi (VW Polo) e Fabio Babini (VW Polo), due re di Le Mans, oltre che dell'Autodromo Nazionale. Da non sottovalutare poi il talento di Luca Tosini (Skoda), a podio un anno fa e a suo agio con le traiettorie. Non sarà solo una "partita" riservata alle Rally2 però: ben quattro world rally car proveranno a dire la loro a partire dalla Ford Fiesta Plus di Zanazio-Brusa passando dalle due Hyundai i20 di Fabrizio e Luigi Fontana e arrivando alla Fiesta Wrc di Sassi. Possibili outsider nelle ben 37 Rally2? Ogliari, Gianesini, Fumagalli, Papaleo e Belumè.

I tifosi – che potranno entrare gratuitamente in autodromo (previsto solo il costo del parcheggio) - avranno la possibilità di gustare anche la bellezza della Renault Alpine con cui l'ex tricolore Piero Longhi affronterà rettilinei e varianti.

Molto partecipate anche la Rally4 con 21 al via, e la RSD2.0 P nella quale si potrà assistere al duello delle BMW diesel da oltre trecento cavalli che sia in pista che su strada hanno già mostrato il loro potenziale.

 

Memorial Luciano Vedovati – per ricordare la figura di Luciano Vedovati, scomparso poche settimane fa e organizzatore della corsa fin dalle prime edizioni - è stato indetto un trofeo in sua memoria che verrà assegnato al primo Under 18 al traguardo.

 

La partenza della corsa, nel viale antistante i box, avverrà alle 8.31 di domenica 13 novembre mentre la Ps1 Vedovati (23,400 km) comincerà subito dopo, alle 8.38; alle 11.11 si svolgerà la Special Vedovati (17,300 km); le due prove si ripeteranno alle 13.37 e alle 16.10. L'arrivo, con premiazione direttamente sul palco finale, è previsto per le 16.30.


Nella foto di Claudio Pezzoli-New Reporter Press, Marco Butti vincitore dell'edizione 2021.


lunedì 7 novembre 2022

Special Rally Circuit, Giacomo Ogliari torna in gara a Monza


Milano – L’anno sportivo volge al termine e lo Special Rally Circuit di Monza si presenta come l’occasione giusta per Giacomo Ogliari per tornare ad indossare tuta e casco dopo circa un anno: strano ma vero, il pilota milanese quest’anno non ha ancora “timbrato il cartellino” – rallysticamente parlando.

“In oltre trent’anni di gare non mi è mai accaduto di chiudere una stagione senza nemmeno una corsa all’attivo - dice Ogliari - ed il “Monzino” organizzato da Vedovati Corse cade a pennello in un momento dell’anno in cui riesco a far collimare tutti i miei impegni con la mia grande passione, quella delle corse.”

“Jack” Ogliari, nella gara che si terrà tra sabato 12 e domenica 13 novembre all’interno dell’Autodromo Nazionale Monza, ritroverà l’amico e copilota Gabriele Falzone, navigatore di Luino con cui in passato ha già corso parecchie volte; curiosamente Ogliari utilizzerà una Skoda Fabia R5: la prima volta del driver milanese sulla vettura ceca fu proprio in occasione dello Special Rally di Vedovati e sempre insieme a Falzone, nel 2017. Quest’anno la vettura sarà quella del team lariano GMA Racing di Giacomo “Jackie” Luchi, preparatore di fama internazionale e già meccanico del team Lancia.

Lo Special Rally Circuit di Vedovati Corse si correrà sabato 12 e domenica 13; nella prima giornata i concorrenti si dedicheranno alle ricognizioni e allo shakedown mentre nella seconda l’appuntamento è con i cronometri che sanciranno i vincitori dopo le quattro prove in programma e gli oltre ottanta chilometri di speciali.

mercoledì 2 novembre 2022

Lo Special Rally Circuit by Vedovati Corse verso la proroga delle iscrizioni.


> 2 Novembre 2022 - Lo scorso anno gli iscritti furono 103; oggi, giorno fissato come scadenza per l'invio delle richieste di partecipazione, lo Special Rally Circuit by Vedovati Corse ne conta novanta con numerosi concorrenti che hanno contattato la segreteria chiedendo la possibilità di attendere lunedì 7 novembre: molte vetture saranno infatti impegnate nella finale di Coppa Italia e l’esito della corsa potrebbe influire sulla possibilità di partecipazione al Rally Circuit dell'Autodromo Nazionale Monza e per questo è stata chiesta una proroga di alcuni giorni.

Nell’attesa di completare il parterre di iscritti, i nomi già sicuri non fanno che dare lustro alla manifestazione. Allo Special Rally Circuit parteciperà il neo campione italiano Andrea Crugnola (nella foto) sulla stessa Citroen C3 che gli ha permesso di conquistare il suo secondo tricolore. Tra i rallysti sarà sicuramente il primo a puntare allo scettro attualmente nelle mani del giovanissimo comasco Marco Butti che, pur cambiando auto (da VW a Hyundai) sarà in gara anche quest’anno in Rally2. Tra i tanti nomi, due pistaioli si candidano ad un ruolo da protagonisti: il plurititolato Marco Bonanomi, “a casa” in quel di Monza e il bresciano “Linos” a suo agio sulla pista monzese. I rallysti amanti delle traiettorie non mancano: da Luca Tosini a Giacomo Ogliari, l’elenco è ben guarnito di driver in grado di fare un pensiero nelle zone nobili della classifica. Non solo; con i primi numeri saranno in gara le World Rally Car: l’ossolano Zanazio (Ford Plus), Luigi e Fabrizio Fontana (Hyundai) e Sassi saranno protagonisti con quattro tra le più potenti auto presenti sul mercato ed il pubblico non potrà che essere soddisfatto.

In accordo con Pirelli allo Special Rally Circuit verranno conferiti premi in gomme per i migliori classificati di alcune categorie: il 1° U25 su 4x4; il 1° U25 di 2RM, il 1° di Rally2, il 1° di Rally4 ed il 1° di Rally5.

mercoledì 28 settembre 2022

La 6a edizione dello Special Rally Circuit by Vedovati Corse (12-13 Novembre)


Anche quest’anno lo Special Rally Circuit by Vedovati Corse si prepara per essere un evento di riferimento per il motorsport nazionale. All'Autodromo Nazionale Monza, che ha da poco festeggiato i cento anni di attività, si svolgerà la sesta edizione della manifestazione promossa da Vedovati Corse.

La formula è vincente e consolidata: più di ottanta chilometri – 83,600 per la precisione -distribuiti nelle due lunghe “Vedovati” da 23,400 km e negli altrettanti passaggi della “Vedovati Special” che di chilometri ne conta 17,300 nella sola giornata di domenica 13 novembre; al sabato i concorrenti avranno la possibilità di assaggiare il percorso con le ricognizioni, lo shakedown e le Private Free Practice, sessioni che consentiranno di far vivere ad amici, sostenitori e fans l’ebbrezza di alcuni giri in pista con le auto da gara.

Potranno partecipare tutte le vetture da rally, dalle Wrc Plus alle Storiche, e come sempre ci sarà la possibilità di essere al via anche per i minorenni ancora senza patente di guida: lo scorso anno fu proprio un giovanissimo talento a primeggiare davanti a driver esperti di rally e pista: il comasco Marco Butti, allora sedicenne, trionfò su una VW Polo R5 insieme a Fulvio Florean testimoniando a tutti quel talento che la squadra ufficiale Audi ha poi voluto far suo per la stagione 2022 dedicata alla pista.

“Anche quest'anno proponiamo questa gara che a noi sta molto a cuore. - racconta Maela Vedovati, a capo del gruppo organizzatore - A Monza cominciammo da un Formula Challenge e passammo attraverso altre tipologie di gara fino alla attuale che è una formula molto apprezzata che consente di confrontarsi a rallysti e velocisti. Uno schema ibrido di grande successo: speriamo potrà essere tale anche per questa edizione.”

Tra gli incentivi, alcuni ancora in fase di studio, la Vedovati Corse conferma un importante montepremi in pneumatici Pirelli. Le iscrizioni saranno aperte dal 14 ottobre fino al 2 novembre.

 

Foto Iron Alex

sabato 18 settembre 2021

IL RALLY CIRCUIT DI VEDOVATI CORSE SI CORRERÀ A MONZA IN DICEMBRE



Monza, 18 settembre 2021 – La Vedovati Corse annuncia che il Rally Circuit originariamente in programma il 13 e 14 novembre all'Autodromo Nazionale Monza, si disputerà nel fine settimana del 4 e 5 dicembre. La decisione si è resa necessaria a seguito dell'inserimento a calendario del Rally Aci Monza quale gara valevole per il WRC  dal 19 al 21 novembre, rendendo così incompatibili le date delle due competizioni.

“Lo scorso anno la pandemia ha condizionato notevolmente i calendari costringendoci alla fine a rinunciare al nostro rally - afferma Maela Vedovati - ma quest’anno non sarà così. Ovviamente dobbiamo dare precedenza ad un impegno di caratura mondiale ma siamo pronti ad organizzare il nostro rally che manterrà lo stesso format delle passate edizioni. La prima data utile era quella del 4 e 5 dicembre e non ce la siamo fatta scappare.”

La gara, nata inizialmente come formula challenge, negli anni ha preso sempre più piede diventando dapprima una ronde in pista e poi un rally in circuito dimostrando, numeri alla mano, di essere un evento molto apprezzato dai concorrenti e dai team.

lunedì 11 maggio 2020

Il 5° RALLY CIRCUIT BY VEDOVATI CORSE SLITTA DI UNA SETTIMANA


In un momento in cui si fa fatica a capire se, come e quando riprenderanno le corse su strada, quello che pare più probabile è la prossima ripresa dell'attività in circuito. È la speranza di numerosi appassionati e anche della Vedovati Corse che nel mese di novembre dà appuntamento, come accade da parecchi anni, a tutti i concorrenti all’interno del circuito di Monza. 
In attesa dell’ok per la ripartenza c’è però una comunicazione relativa alla corsa lombarda e riguarda il cambio di data: dal 14 e 15 novembre si passerà alla settimana successiva e cioè al 21 e 22 novembre. Il motivo dello slittamento è presto detto: i numerosi rinvii delle competizioni hanno portato a collocare a metà novembre le finali del DTM facendo di conseguenza spostare di sette giorni lo Special Rally Circuit by Vedovati. In attesa del fatidico semaforo verde che darà il via alle competizioni, la Vedovati Corse inizia con i preparativi per la manifestazione. 

Foto di Bellux Production

domenica 17 novembre 2019

MIELE-CERUTTI (CITROEN) AL COMANDO DEL 4° RALLY CIRCUIT BY VEDOVATI CORSE


Monza (MB), 17 Novembre 2019 – Simone Miele e Mario Cerutti sono al comando della 4°edizione dello Special Rally Circuit. Sul tracciato di Monza il driver della Dream One Racing ha portato per due volte al comando la sua Citroen DS3 Wrc su tre crono disputati mettendo una seria ipoteca sulla vittoria; insieme a Mario Cerutti il portacolori della Giesse Promotion ha un vantaggio sui fratelli Andrea e Giuseppe Nucita di 14”. I due siciliani sono a bordo della Hyundai i20 R5 del Bernini Rally: un ottimo modo per celebrare il titolo europeo Abarth conseguito dal pilota siciliano. Terza posizione per un arrembante Luca Tosini che con Peroglio sta ottenendo tempi importanti sulla Skoda Fabia R5 by GIMA; e se l’under bresciano Andrea Mabellini non è una sorpresa con i suoi tempi altisonanti (Hyundai R5 Bernini), lo è il pugliese Rizzello che con la Skoda Fabia del Team Colombi si è pure tolto lo sfizio di vincere la Ps2; un birillo abbattuto ha appesantito di 5” la sua performance generale ma non toglie nulla al valore della prova sin qui disputata.
Garonzi e Corradini sono primi tra le due ruote motrici a bordo della Renault Clio S1600; il meteo non permette loro di farli avanzare oltre la 32° posizione assoluta.
Problemi meccanici hanno costretto al forfait Federico Della Casa (Skoda R5); out per incidente la Lancia Delta di Arlenghi e la Skoda R5 di Galvagni. L’Insabbiamento è invece la causa del ritiro di Marattin-Calori (Peugeot 208).
Alla conclusione della corsa manca solo una prova speciale.

giovedì 14 novembre 2019

Special Rally Circuit by Vedovati Corse nel weekend del Monza Eni Circuit


Sono 75 gli equipaggi iscritti al quarto Special Rally Circuit organizzato da Vedovati Corse. Il rally sulla pista del Monza Eni Circuit si terrà sabato 16 e domenica 17 novembre. Il pomeriggio della prima giornata sarà riservato alle prove libere, allo shakedown e alle ricognizioni con vetture stradali.
Domenica invece si entrerà nel vivo con le quattro Prove Speciali previste dalla gara. La PS 1 e PS 3 “Vedovati” hanno un percorso di 23,4 chilometri e partiranno rispettivamente alle 8.08 e alle 13.07. La PS 2 e PS 4 “Special Vedovati” inizieranno invece alle 10.41 e alle 15.40 su un percorso lungo 17,3 chilometri. Le vetture percorreranno quindi 81,4 km di Prove Speciali, per un chilometraggio complessivo della manifestazione di 83,6 km.

La classe regina della gara by Vedovati Corse, che festeggia per l’occasione trent’anni di attività come organizzatore di eventi rallistici, è la R5 con ventisette vetture in gara. Seguono, in termini di numero di iscritti, le undici auto R2, sei R3C e quattro Wrc con l’aggiunta di una Wrc Plus. Quest’ultima è la Ford Fiesta Wrc guidata da Fabrizio Fontana e Simona Savastano. Si segnalano inoltre gli equipaggi Nucita-Di Caro con Hyundai i20, Miele-Cerutti con Citroen DS3 Wrc e Perico-Turati con Volkswagen Polo.

L’ingresso in Autodromo sabato è gratuito. Domenica il biglietto costa 14 euro (ridotto 10 euro). Per maggiori informazioni e per acquistare i biglietti in prevendita, è possibile collegarsi al sito www.monzanet.it. (d.c.)

Foto Claudio Pezzoli-Reporter Press Agency

domenica 22 settembre 2019

SPECIAL RALLY CIRCUIT BY VEDOVATI CORSE ALLA QUARTA EDIZIONE

Lo Special Rally Circuit by Vedovati Corse è ormai diventato un appuntamento tradizionale nel panorama motoristico lombardo e nazionale. Conosciuto dai più con il soprannome di “Monzino”, l’appuntamento sportivo è un classico d’autunno nel quale rallysti e pistaioli convergono in un contesto prestigioso, quello dell’autodromo di Monza, nel quale sfidarsi a tutta velocità; anche quest’anno il calendario vede inserita la gara della Vedovati Corse in una fascia utile per tutti coloro che vorranno testare le proprie vetture sullo stesso tracciato del Monza Rally Show in programma poche settimane più tardi. Sabato 16 e domenica 17 novembre infatti, i cancelli del celebre autodromo brianzolo si apriranno per una corsa che potrà ospitare tutte le categorie di vetture da rally, dalle World Rally Car alle R5, dalle N4 alle Racing Start: saranno accolte tutte le auto targate ed in configurazione rally, storiche e classiche comprese.


Gli organizzatori, visto anche il successo della passata edizione, hanno confermato il format mantenendo identiche le prove del 2018: la “Vedovati” da 23,400 chilometri e la Special Vedovati da 17,300 si alterneranno nella giornata di domenica 17 novembre: sabato 16 spazio a ricognizioni e verifiche; in totale saranno quattro prove ed ottantun chilometri cronometrati. 

Iscrizioni e Premi – Per potersi iscrivere allo Special Rally Circuit di Vedovati è necessario inviare la richiesta a partire dal giorno 18 ottobre e non oltre l’8 novembre. Interessanti i premi messi in palio dagli organizzatori: sono compresi numerosi treni di gomme Pirelli e molti altri riconoscimenti ancora; ci sarà inoltre un incentivo anche per i giovani; il miglior Under 25 infatti, avrà la possibilità di iscriversi gratuitamente al Monza Rally Show. 

L'albo d’oro - Nelle edizioni dal 2012 ad oggi, Pierfranco Uzzeni e Danilo Fappani si sono aggiudicati per due volte la corsa mentre una vittoria a testa l’hanno conseguita l’elvetico Mirko Puricelli, Luca Pedersoli, Felice Re, Cesare Brusa e Simone Miele. Tra i navigatori anche Mario Cerutti, come Fappani, vanta due successi: è stato lui a dettare i tempi dei vincitori delle ultime due edizioni. 

2012: Uzzeni-Fappani (Subaru Impreza Wrc) 
2013: Uzzeni-Fappani (Subaru Impreza Wrc) 
2014: Puricelli-Falzone (Ford Fiesta Wrc) 
2015: Pedersoli-Romano (Citroen C4 Wrc) 
2016: Re-Bariani (Ford Focus Wrc) 
2017: Brusa-Cerutti (Ford Fiesta Wrc) 
2018: Miele-Cerutti (Citroen DS3 Wrc) 



martedì 20 novembre 2018

Special Rally Circuit by Vedovati Corse a Monza - Le foto di Claudio Pezzoli/Reporter Press Agency (18/11/2018)

Monza ENI Circuit, 18 Novembre 2018
Special Rally Circuit by Vedovati Corse
foto © Claudio Pezzoli / Reporter Press Agency
riproduzione riservata - cliccare su una foto per aprire la galleria