Visualizzazione post con etichetta North West Regularity Cup. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta North West Regularity Cup. Mostra tutti i post

martedì 30 agosto 2022

La prima edizione della North West Regularity Cup al giro di boa dopo "Il Grappolo"


Chieri, 30 agosto 2022 – Pochi ma buoni, come recita un famoso detto, gli equipaggi che stanno dando vita ad una prima edizione della North West Regularity Cup che ha visto due appuntamenti nei mesi più caldi della stagione: il Rally delle Valli Cuneesi lo scorso fine luglio ed il recente “Il Grappolo” andato in scena nel recente fine settimana.

Sei gli equipaggi che si sono sfidati sulle strade del Cuneese dove ad ottenere la miglior prestazione sono stati Massimo Becchia e Brisen Xhakoni su Lancia Delta 4WD che hanno avuto la meglio su Ernesto Gemme e Domenico Pesce su Lancia Fulvia Coupè. Quest’ultimi, grazie alla medesima posizione conquistata a Biella a giugno e al Grappolo, si trovano attualmente al comando della classifica assoluta con 84 punti, 6 in più di Becchia che si insedia al secondo posto precedendo di 4 lunghezze Daniele Richiardone su Porsche 911 che a sua volta precede di soli 2 punti Carlo Navone anch’egli su Porsche 911.

Una classifica decisamente corta che mantiene alto l’interesse in attesa delle due sfide decisive del mese di novembre quando si disputeranno il Giro dei Monti Savonesi in provincia di Savona e tre settimane più tardi nel Torinese con La Grande Corsa. Nel lotto dei pretendenti al titolo ci va di diritto anche Arturo Barbotto che, dopo essersi imposto al Lana, ha saltato l’appuntamento di Saluzzo ritornano però a San Damiano d’Asti dove ha firmato la seconda vittoria stagionale che gli conteggia i punti per salire in quinta posizione e tutto rimane aperto visto anche lo scarto di un risultato, dato che il regolamento contempla i migliori quattro.

Tra le divisioni, la più “vivace” si conferma l’ottava con quattro piloti in gioco e Richiardone al comando mentre tra le scuderie resta al comando in solitaria la Biella 4 Racing.

Le prossime gare: 5-6 novembre Giro dei Monti Savonesi; 25-26 novembre La Grande Corsa.


Foto Alfieri

mercoledì 22 giugno 2022

North West Regularity Cup: è Barbotto il primo leader


Chieri, 22 giugno 2022 – Con la disputa della gara di regolarità sport abbinata al Rally Lana Storico ha ufficialmente preso il via la prima edizione della North West Regularity Cup, il trofeo promosso dall’associazione “Amici di Nino” in collaborazione con altri quattro organizzatori tra Piemonte e Liguria.

Sette sono stati gli equipaggi che hanno si sono presentati al via della gara biellese confrontandosi sulle otto prove di precisione in un percorso altamente tecnico e in una giornata caratterizzata da temperature da estate inoltrata.

A vincere la prima gara sono stati Arturo Barbotto e Roberta Giachino su Fiat 131 Racing – quarti nella classifica generale – che hanno preceduto di 11 penalità Ernesto Gemme e Giancarlo Graziani su Lancia Fulvia Coupé; a completare l’ipotetico podio sono Luca e Massimo Becchia con una Lancia Delta 4Wd. Quarta posizione per la Porsche 911 di Daniele Richiardone e Paolo Ciscato che precede la vettura gemella di Carlo Navone e Carlo Benedicenti. Sesto ed ultimo equipaggio classificato è stato quello proveniente dalla Repubblica Ceca e in gara con una insolita quanto rara Saab 96 del 1961, composto da Michal Pavlik e Monika Di Lenardo; il settimo equipaggio iscritto, Luca Maielli e Giovanni Gambino su Peugeot 205 GTI è stato costretto al ritiro dopo la prima prova di precisione.

In attesa del secondo round della serie che si svolgerà il 22 e 23 luglio a Saluzzo (CN) in occasione della Regolarità Sport Valli Cuneesi, si rammenta che l’iscrizione alla North West Regularity Cup si può perfezionare entro la chiusura delle verifiche sportive sia provvedendo ad inviarla anticipatamente tramite email, sia consegnando il modulo ai referenti del trofeo presenti ad ogni gara.

Credits: G&P Foto

lunedì 20 giugno 2022

Regolarità Lana Storico: la “Media” a Keller, la “Sport” a Maiolo


Vivaci e combattute le due gare di regolarità abbinate al Rally Lana Storico che hanno visto al via cinquantotto equipaggi: venticinque nella gara a media valevole per il Campionato Italiano e trentatrè nella “sport” titolata per la North West Regularity Cup e per il Trofeo Tre Regioni.

MEDIA – La gara inizia con la sfida tra l’Alfa Romeo GTV6 di Salvatore Carbone ed Enrico Merenda e la Porsche 911 di Paolo Marcattilj e Francesco Giammarino, con i primi che conducono con 14 penalità di vantaggio al termine del primo giro di prove e dopo essersi scambiati un paio di volte la posizione di testa. Carbone tiene il comando fino alla sesta prova e nel frattempo, con Marcattilj scivolato indietro di due posizioni, rinviene l’Audi Quattro di Ermanno Keller e Massimo Liverani che prima della prova decisiva sono staccati di 16 punti e proprio nel secondo passaggio sulla “Ronco” riescono a portarsi in cima alla classifica e festeggiare la vittoria assoluta che porta un nuovo alloro alla Scuderia del Grifone, precedendo l’equipaggio della Porsche 911. Il podio assoluto lo vanno a completare Fabio e Paolo Verdona su Peugeot 205 Gti con la quale precedono Carbone e Merenda scivolati in quarta posizione. Giovanni e Tiziana Chiesa chiudono la top-five con la Ford Cortina Lotus mentre per Paolo Concari e Cristiano Androvandi che si erano aggiudicati il Costa Smeralda e il Campagnolo con la Lancia Delta, la gara si è conclusa anzitempo.

SPORT - Non è bastato l’aver realizzato il poker di vittorie nella gara di precisione sui pressostati per Marco Maiolo e Maria Teresa Paracchini i quali, con la Porsche 911 RSR hanno centrato il quinto successo sulle strade del Biellese portando una bella soddisfazione al Rally Club Team del quale sono portacolori. La gara vede come primi leader Leonardo Fabbri e Thomas Sartore su Volvo 144 che restano al comando fino alla terza prova, ma dalla successiva sarà il duo della Porsche a prendere il comando per mantenerlo sino all’arrivo a Biella e festeggiare di conseguenza la quinta vittoria oltre a quella tra gli iscritti al Trofeo Tre Regioni. Fabbri e Sartore difendono la piazza d’onore dagli attacchi di Luca Fiore ed Elio Garelli che vanno a completare il podio con la Lancia Fulvia Coupé e in quarta posizione si piazza la Fiat 131 Racing di Arturo Barbotto e Roberta Giachino i quali inaugurano, come vincitori della prima gara, la North West Regularity Cup, il nuovo trofeo che interessa Piemonte e Liguria partito con sette equipaggi proprio dalla gara biellese. Tornando all’assoluta, si registra il quinto posto per Gianluigi Falcone ed Erika Balboni su Toyota Celica ST185. Nella classifica delle scuderie la vittoria se l’è aggiudicata l’A.M. Motorsport.

Credits:G&P Foto


venerdì 20 maggio 2022

North West Regularity Cup: al via le iscrizioni



Con l’apertura delle iscrizioni al Rally Lana Storico ha preso il via anche la North West Regularity Cup, la nuova proposta dedicata alla regolarità sport nella zona nord-ovest d’Italia e più precisamente tra Piemonte e Liguria, le regioni che ospiteranno i cinque appuntamenti a calendario.
Nel frattempo l’associazione Amici di Nino promotrice dell’iniziativa, di comune accordo con gli organizzatori delle cinque gare, ha deciso di apportare una correzione al regolamento, riducendo da quattro a tre i risultati validi per entrare nelle classifiche finali del trofeo.
Stanno intanto arrivando le prime iscrizioni alla Serie, che potranno essere effettuate anche nel giorno precedente la gara compilando il modulo da consegnare ad uno dei responsabili della North West Regularity Cup presenti alle fasi pre-gara e comunque entro la chiusura delle verifiche sportive.

Dopo il Rally Lana Storico seguirà il mese successivo il Rally Storico Valli Cuneesi a Saluzzo, prima del terzo appuntamento a fine agosto nell’astigiano per il Grappolo Storico. Si salta poi ad inizio novembre con l’escursione in Liguria per il Giro dei Monti Savonesi prima di concludere, tre settimane più tardi, con La Grande Corsa a Chieri.



lunedì 9 maggio 2022

La North West Regularity Cup parte dal Lana Storico


Chieri, 9 maggio 2022 – Si avvicina la data dell’esordio per la prima edizione della North West Regularity Cup, il trofeo dedicato alla regolarità sport che scatterà in occasione dell’11° Rally Lana Storico in programma a Biella dal 17 al 18 giugno 2022. L’iniziativa nasce dalla volontà di lanciare una nuova proposta nel settore della regolarità sport nel Nord Ovest dell’Italia che negli ultimi anni ha visto crescere il numero di queste gare, abbinate a rally per sole auto storiche, ma senza nessun legame tra loro che potesse mettere in gioco i partecipanti, se non nelle singole gare. È stato quindi redatto un regolamento approvato da ACI Sport, con un calendario di cinque gare: quattro in Piemonte ed una in Liguria, tutte abbinate ad altrettanti rally storici.

S’inizia a metà giugno a Biella in occasione del Rally Lana Storico, seguito il mese dopo dalla novità del Rally Storico Valli Cuneesi a Saluzzo, per spostarsi a fine agosto nell’astigiano per il Grappolo Storico nella nuova data dopo la prima edizione del dicembre 2021. Si salta poi ad inizio novembre con l’escursione in Liguria per il Giro dei Monti Savonesi per concludere, tre settimane più tardi, con La Grande Corsa a Chieri.

Alla North West Regularity Cup possono iscriversi conduttori italiani e stranieri con vetture come previsto dai regolamenti vigenti. Le iscrizioni vanno inviate utilizzando il modulo disponibile nel sito di riferimento e perfezionate dal versamento della quota di 50 euro per equipaggio; stessa la cifra per le scuderie. Quattro i risultati da conteggiare per la classifica finale e stesso numero minimo di partecipazioni è richiesto per figurare nelle classifiche finali.

Il calendario: 17-18 giugno Rally Lana Storico, 22-23 luglio Rally delle Valli Cuneesi, 26-27 agosto Rally Storico il Grappolo, 5-6 novembre Giro dei Monti Savonesi; 25-26 novembre La Grande Corsa.