Visualizzazione post con etichetta Franciacorta Historic. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Franciacorta Historic. Mostra tutti i post

domenica 27 marzo 2022

Franciacorta Historic 2022: le novità del percorso della 15ª edizione



Si avvicina la 15ª edizione del Franciacorta Historic in programma nel weekend di venerdì 8 e sabato 9 aprile.

Per festeggiare l'importante ricorrenza gli organizzatori hanno rivisto il percorso di gara inserendo diversi passaggi inediti e spettacolari e aumentando il numero dei chilometri (170) e delle prove cronometrate (53).

 

Quartier generale della manifestazione sarà quest'anno la Cantina Ferghettina di Adro che accoglierà i partecipanti già a partire dal pomeriggio di venerdì 8 aprile con la prima sessione di verifiche sportive e tecniche, e nuovamente la mattina di sabato 9 aprile quando sarà prevista la seconda sessione con la consegna del Road Book a fasce orarie (come previsto dal regolamento particolare di gara).

 

Alle ore 10.00 la partenza della prima vettura per la prima parte del percorso che vedrà i concorrenti subito impegnati in 17 prove predisposte in Franciacorta nelle frazioni di Nigoline, Torbiato, Lovera, Colombaro e Timoline. Terminato questo primo gruppo di rilevamenti gli equipaggi si muoveranno verso il lago d'Iseo costeggiando quasi tutta la sponda bresciana attraverso i comuni di Iseo, Sulzano, Pilzone, Sale Marasino (dove sono previste 4 prove), Marone, Vello, Toline e Pisogne dove inizierà una serie di 9 rilevamenti lungo la salita verso il Colle di San Zeno che le vetture raggiungeranno alle 12.00 prima della discesa verso Pezzaze e Lavone dove ad attenderli ci saranno altre 5 prove. Da Lavone le vetture muoveranno per la prima volta verso l'alta Val Trompia in direzione Passo Maniva con gli ultimi 4 rilevamenti nella salita verso la sommità prima della sosta per il pranzo al Ristorante Dosso Alto a quasi 1700 metri di altitudine dove si apre a 360° un panorama mozzafiato sul territorio circostante.

 

La prima vettura ripartirà dal Passo Maniva alle ore 14.30 ripetendo le 4 prove effettuate prima della sosta (ora in discesa) che anticiperanno i due controlli timbro nei caratteristici centri storici di Collio e Bovegno, organizzati con il supporto rispettivamente della Pro Loco e del Comune che consegneranno ad ogni vettura un omaggio di benvenuto. Dopo il passaggio a Bovegno le auto saranno impegnate nella salita verso Irma e subito dopo nella discesa che da Marmentino porta a Tavernole per le ultime 6 prove cronometrate valevoli per la classifica generale.

 

L'ultima parte di trasferimento attraverso Marcheno, Gardone Val Trompia, Sarezzo e Polaveno porterà gli equipaggi all'imbocco della discesa verso Ome con le 4 prove (fuori classifica) valevoli per il "Trofeo Peli Porte Sezionali". L'ultima parte di gara porterà i concorrenti al controllo timbro all'azienda agricola Villa di Monticelli Brusati prima del rientro ad Adro previsto poco prima delle 17.00..

 

La gara sarà riservata alle vetture costruite fino al 1971 oltre a una selezione di modelli di particolare interesse storico e collezionistico prodotti entro il 1976.


domenica 11 aprile 2021

Franciacorta Historic: vittoria di Alberto e Federico Riboldi su Fiat 508C. Buon piazzamento per la Scuderia Castellotti


La 14a edizione di Franciacorta Historic si è conclusa con la vittoria di Alberto e Federico Riboldi, in gara su una Fiat 508C del 1937. Al secondo posto, con una differenza di 15 penalità, hanno concluso Domenico Battagliola e Paolo Fredi su una Bugatti T37 del 1926. Terzo gradino del podio per Fabio e Marco Salvinelli su una Fiat 110/103, che hanno accumulato 209 penalità contro le 182 dei vincitori.
Seguono Belometti-Vagliani su lancia Lambda 221 Spider, Gamberini-Ceccardi su Fiat 514 MM, Peli-Donà su Fiat 508S.
Tra gli equipaggi femminili, la vittoria è andata a Bignetti Bignetti Federica e Ciatti Luisa su Alfa Romeo Giulietta Spider del Club Motori Storici Lumezzane.
Tra le scuderie, primo posto di Franciacorta Motori davanti a Classic Team e Brescia Corse. Tra gli equipaggi stranieri, primo posto di Ferruccio e Carlo Nessi su Riley Brooklands del1928.

Bilancio positivo per la Scuderia Eugenio Castellotti che ha concluso al ventesimo posto assoluto con l'equipaggio formato da Aldo Buttafava e Patrizia Parenti, in gara con una Fiat 124 Spider. 
Poca fortuna, invece, per l'altro equipaggio della scuderia lodigiana, quello con Maurizio Senna e Giacomo Gnocchi che è stato costretto al ritiro per problemi tecnici alla loro Autobianchi Primula (nella foto a destra, Gnocchi, Senna, Buttafava e Parenti)
Dei 135 equipaggi iscritti al Franciacorta Historic 2021 sono stati 125 quelli che hanno concluso la manifestazione.

giovedì 8 aprile 2021

Franciacorta Historic, online l'elenco degli iscritti: 135 equipaggi al via della 14ª edizione.


> 8 aprile 2021 - Mancano poche ore all'inizio della prima sessione di verifiche sportive e tecniche del Franciacorta Historic 2021 previste dalle ore 16.00 di domani, venerdì 9 aprile, all'Agriturismo Solive di Corte Franca.
Grande soddisfazione da parte degli organizzatori per aver superato tutti i primati fatti registrare nelle 13 passate edizioni, il tutto in un periodo di estrema difficoltà in cui evidentemente la voglia e la passione dei Concorrenti è rimasta intatta.
Fra i partecipanti anche il pilota nonché volto Sky Sport F1 Davide Valsecchi su una Lancia Fulvia Coupé Rallye 1.3 HF del 1968.
Il rinnovato percorso di gara impegnerà i concorrenti attraverso le più belle zone della Franciacorta lungo un tracciato di oltre 120 km intervallato da 46 prove cronometrate in linea (non ripetute).

Alcuni dati statistici di questa edizione: 
• 26 i marchi automobilistici presenti
• 5 le nazioni rappresentate dai conduttori
• 39 le vetture anteguerra in gara
• 23 i Top Driver al via (su un totale di 52 Conduttori prioritari)
• 2 i vincitori di precedenti edizioni

E' possibile scaricare l'elenco degli iscritti collegandosi all' Albo di Gara virtuale.

mercoledì 7 aprile 2021

Regolarità AutoStoriche / Numeri da record per la 14ª edizione del Franciacorta Historic. Con due equipaggi della Scuderia Castellotti

© photo Pierpaolo Romano

Il 14° Franciacorta Historic, in programma nel weekend a Corte Franca (BS), si preannuncia come un'edizione da ricordare sia per l'altissimo numero delle adesioni ricevute, sia per l'elevata qualità delle vetture iscritte. Superati tutti i precedenti primati di iscritti fatti registrare nell'edizione 2011 (quando furono 124 gli equipaggi) e in quella del 2019 (117). Ma i numeri da record non finiscono qui: saranno ben 39 le vetture anteguerra di cui 20 appartenenti al Raggruppamento 1 (auto costruite fino al 1930) oltre ai 24 Top Driver (e 21 Driver A) che si sfideranno per succedere nell'Albo d'Oro ai giovani Edoardo Bellini e Roberto Tiberti, che difenderanno il titolo a bordo della medesima Fiat 508 C del 1937 con cui, lo scorso gennaio, si sono imposti alla Winter Marathon.

Non mancherà la qualità delle vetture, con un parterre degno di nota e auto da sogno tra cui 4 Alfa Romeo 6C 1750, 2 Aston Martin Le Mans, 3 BMW 328, 4 Bugatti (Type 35, 37 e 40), 6 Fiat sportive (508 S, 509 S, 514 "Mille Miglia" e "Coppa delle Alpi"), 2 OM 665 Superba, 2 Rally ABC e 2 Salmson a cui vanno aggiunti modelli altrettanto rari come la Alfa Romeo 1900 C Super Sprint carrozzata Zagato, la Amilcar CGSS, una Bandini Sport, una Bentley 3.5 Litre Tourer, una Fiat Francis Lombardi 850 Grand Prix, una Healy Silverstone, una Lancia Appia Sport Zagato e una Lambda Casaro, una Riley Brooklands e una Siata Daina Gran Sport, a far da contorno alle tante Porsche 356, Triumph TR2 e TR3, Alfa Romeo Giulia e Giulietta, Austin Healey, Mini, Fiat, Jaguar, Lancia, Mercedes-Benz, MG e Volkswagen, per un totale di 26 marchi automobilistici rappresentati.

Tra gli iscritti, due equipaggi della Scuderia Eugenio Castellotti. Per la compagine lodigiana saranno al via del Franciacorta Historic Aldo Buttafava e Patrizia Parenti con una Fiat 124 Spider mentre Maurizio Senna e il suo giovane navigatore Giacomo Gnocchi si presenteranno a Corte Franca per la partenza su una Autobianchi Primula 65C (nella foto a sinistra, Buttafava, Parenti, Senna e Gnocchi).

L'appuntamento è per le ore 16.00 di venerdì 9 aprile all'Agriturismo Solive per la prima sessione di accrediti degli equipaggi e di verifiche tecniche - con termine alle 20.00 - prima di ritrovarsi la mattina di sabato 10 aprile, a partire dalle ore 8.00 con la seconda sessione che anticiperà la consegna del Road Book a fasce orarie in base al numero di gara assegnato dalle ore 9.30. La prima auto prenderà il 'via' dall'Agriturismo alle ore 11.00 per farvi ritorno alle 16.00 dopo oltre 120 km di gara, 46 prove cronometrate e 1 controllo timbro e la pausa pranzo al Relais i Due Roccoli con vista panoramica sul Lago d'Iseo.

L'evento sarà organizzato nel rispetto del "Protocollo Generale ACI Sport per il contenimento della diffusione del COVID-19 nel motorsport".

© photo Pierpaolo Romano

 

martedì 2 marzo 2021

Aperte le iscrizioni al Franciacorta Historic 2021


Dopo la parentesi di fine estate dell'edizione 2020 dovuta al rinvio causato dal Covid-19, la 14ª edizione del Franciacorta Historic è pronta a tornare nel suo più congeniale periodo primaverile. La nuova edizione è infatti in programma sabato 10 aprile 2021 all'Agriturismo Solive di Corte Franca (BS) e sarà riservata alle vetture costruite fino al 1971 oltre a una selezione di modelli di particolare interesse storico e collezionistico prodotti entro il 1976.
Le registrazioni andranno effettuate online e successivamente spedite al Comitato Organizzatore tramite e-mail o fax, unitamente alle copie dei certificati medici di entrambi i conduttori in corso di validità, di almeno un documento sportivo della vettura e della ricevuta di pagamento della tassa di iscrizione di € 390,00 (IVA inclusa). L'inserimento della pre-iscrizione online sul sito ACI Sport sarà a cura del Comitato Organizzatore.

Le iscrizioni chiuderanno alle ore 24.00 di sabato 3 aprile 2021.

Foto di ©Pierpaolo Romano

giovedì 11 febbraio 2021

Sabato 10 aprile a Corte Franca la 14ª edizione del Franciacorta Historic


Dopo aver positivamente archiviato la Winter Marathon, la Vecars è al lavoro per organizzare la 14ª edizione del Franciacorta Historic, tradizionale appuntamento primaverile con le auto storiche in programma a Corte Franca (Bs) sabato 10 aprile 2021 e riservato alle vetture costruite fino al 1971 oltre a una selezione di modelli di particolare interesse storico e collezionistico prodotti entro il 1976. 
In attesa di conoscere le future disposizioni governative, gli organizzatori stanno mettendo a punto in questi giorni il programma di gara - nel rispetto del Protocollo anti Covid-19 - che potrà essere soggetto a variazioni che verranno tempestivamente comunicate attraverso il sito internet e i profili social.

Quartier generale della manifestazione sarà ancora una volta l'Agriturismo Solive, elegante location situata nel centro dell'Anfiteatro della Franciacorta, che accoglierà i partecipanti già a partire dal pomeriggio di venerdì 9 aprile con la prima sessione di verifiche sportive e tecniche dedicata soprattutto agli equipaggi locali e per meglio diluire l'accesso all'area accrediti degli equipaggi. La mattina di sabato 10 aprile, dopo la seconda sessione di verifiche con la consegna del Road Book, le vetture lasceranno l'Agriturismo dalle ore 11.00 per affrontare la prima parte del percorso di gara fino alla sosta pranzo lungo il percorso. Il rientro all'Agriturismo Solive, dopo un tracciato di circa 140 km con 45 prove cronometrate.
Le iscrizioni apriranno ufficialmente lunedì 1 marzo 2021.

Per rimanere aggiornati sulle novità della nuova edizione è possibile consultare il sito internet e i profili social di Facebook, Twitter, Instagram e YouTube.

mercoledì 15 luglio 2020

Regolarità AutoStoriche/ Aperte le iscrizioni al Franciacorta Historic di sabato 29 agosto 2020


Sono aperte le iscrizioni alla nuova edizione del Franciacorta Historic, classico appuntamento con le auto storiche in Franciacorta in programma sabato 29 agosto 2020 all'Agriturismo Solive di Corte Franca (Bs) e riservato alle vetture costruite fino al 1971 oltre a una selezione di modelli di particolare interesse storico e collezionistico prodotti entro il 1976.

Le registrazioni devono essere effettuate online e successivamente spedite al Comitato Organizzatore tramite e-mail o fax, unitamente alle copie dei certificati medici di entrambi i conduttori in corso di validità, di almeno un documento sportivo della vettura e della ricevuta di pagamento della tassa di iscrizione di € 390,00 € 350,00 comprensiva dell'ospitalità per l'intera giornata di sabato.
L'inserimento della pre-iscrizione online sul sito ACI Sport sarà a cura del Comitato Organizzatore.

Un'importante novità riguarda il percorso di gara completamente rinnovato, che impegnerà i concorrenti per 145 km in passaggi inediti e suggestivi attraverso la Franciacorta e il Lago d'Iseo; saranno 45 le prove cronometrate in linea (non ripetute) predisposte dagli organizzatori.

Le iscrizioni chiuderanno lunedì 17 agosto 2020.


giovedì 9 luglio 2020

Regolarità AutoStoriche/ Nuova data per il Franciacorta Historic: sabato 29 agosto 2020 al via la 13ª edizione


Come da tutti auspicato, l'emergenza Covid-19 sembra essersi affievolita e, seppure con le dovute precauzioni, il settore dell'automobilismo storico è ripartito con le prime gare nelle varie discipline.
A questo proposito è fresca la notizia dell'accordo concluso con ACI Sport per lo svolgimento del Franciacorta Historic sabato 29 agosto 2020: grazie alla collaborazione e alla disponibilità degli organizzatori del "Trofeo Noci Motor Classic" (che hanno concesso la loro data a causa del rinvio al 2021) e di quelli del "Trofeo Colline Moreniche" - quest’ultimo in programma il giorno successivo e valevole per il Trofeo Nazionale Regolarità - i concorrenti avranno la possibilità di disputare, seppure a breve distanza di tempo, due manifestazioni nello stesso week end a tutto beneficio della disciplina e della piena e regolare ripresa dell’attività sportiva.

Tornando al Franciacorta Historic, la gara si disputerà in un'unica giornata di gara con partenza e arrivo all'Agriturismo Solive di Corte Franca (Bs) secondo le nuove disposizioni previste dal protocollo generale ACI Sport disponibile sul sito acisport.it.
Il programma prevede una prima fase di registrazione dei concorrenti e di verifiche sportive dalle ore 7.30 alle ore 10.30 e, a seguire, la consegna del road book a fasce orarie (come da regolamento) e del lunch box predisposto dall'Agriturismo Solive. Alle 12.00 la partenza della prima vettura con gli equipaggi che saranno impegnati in un percorso di 145 chilometri attraverso la Franciacorta e il Lago d'Iseo - confermato il suggestivo transito sul lungolago di Paratico - con la disputa di 45 prove cronometrate in linea (non ripetute) e di 3 controlli orari. Dalle 16.30 il rientro delle vetture all'Agriturismo Solive e alle 19.30 le premiazioni (nel rispetto del distanziamento minimo previsto dal protocollo).

Le iscrizioni apriranno lunedì 13 luglio e chiuderanno alle ore 24.00 di lunedì 17 agosto (in linea con il nuovo protocollo ACI Sport), e potranno essere effettuate online su https://www.franciacortahistoric.it.

domenica 7 aprile 2019

Vittoria di Belometti e Vavassori (Lancia Lambda) al Franciacorta Historic


Andrea Belometti e Doriano Vavassori su Lancia Lambda 221 Spider Casaro del 1929 hanno vinto il Franciacorta Historic 2019 conquistando il Trofeo UBI Banca e distanziando di un soffio (261,87 penalità contro 263,04) i portacolori della scuderia Franciacorta Motori Alberto Aliverti e Stefano Cadei su Fiat 508 C del 1937; terzo gradino del podio per Michele Cibaldi e Andrea Costa che hanno chiuso la gara con 269,36 penalità sulla Fiat Gilco 1100 Sport del 1948.

Fra le scuderie vittoria della Brescia Corse, al via con ben 16 equipaggi, mentre Federica Bignetti Bignetti e Luisa Ciatti su Alfa Romeo Giulietta Spider Veloce del 1960 sono risultate prime fra gli equipaggi femminili precedendo Emanuela Cinelli e Gabriella Scarioni (Renault 4CV del 1957) e Maria Gaburri e Benedetta Gerosa (Fiat Abarth Zagato del 1957). Gli svizzeri Stefano e Susanna Ginesi hanno conquistato il successo fra gli equipaggi stranieri su Porsche 356 C Coupé del 1964 davanti Paolo e Roberto Borello (MG TB, 1939) e De Sanctis-Morbiducci su Fiat 8V del 1954.

giovedì 4 aprile 2019

Regolarità AutoStoriche / Il Franciacorta Historic al via con 117 vetture


Sono 117 le vetture iscritte alla 12a edizione del Franciacorta Historic, gara di regolarità classica per auto storiche a calendario ACI Sport in programma sabato 6 aprile e valevole come prima prova del Criterium Bresciano Regolarità 2019. 
Grande soddisfazione da parte degli organizzatori bresciani della Vecars che confermano l’imponente numero di equipaggi dello scorso anno - furono 116 gli iscritti e 110 i verificati - ponendo questa edizione seconda solo a quella del 2011 per numero di partecipanti. 
La manifestazione, patrocinata dalla Provincia di Brescia e dai Comuni di Corte Franca e di Paratico, è riservata alle auto d’epoca costruite fino al 1971 (oltre ad una selezione di modelli di particolare interesse storico e collezionistico prodotti entro il 1976) e prevede un nuovo percorso di gara che impegnerà i concorrenti attraverso le più belle zone della Franciacorta su un tracciato di oltre 120 km con 50 prove cronometrate in linea (non ripetute) sapientemente predisposte per esaltare le doti dei migliori specialisti che anche quest’anno non sono mancati all’appuntamento attirati anche dall’ampia e ricca dotazione di coppe e premi speciali offerti dalle aziende partner storicamente a fianco di Vecars tra i quali UBI Banca, Mak e Ca’ del Bosco oltre a tantissimi altri premi e riconoscimenti speciali. 


Il ritrovo degli equipaggi sarà all’interno dell’Agriturismo Solive di Corte Franca, vero e proprio centro dell'Anfiteatro della Franciacorta, che anche quest’anno sarà il quartier generale e accoglierà i partecipanti a partire dal pomeriggio di venerdì 5 aprile con la prima sessione di verifiche sportive e tecniche pensate soprattutto per gli equipaggi locali. La mattina di sabato 6 aprile, dopo la seconda sessione di verifiche con la consegna del Road Book a fasce orarie (a partire dalle 9.30 come previsto dal regolamento), le vetture lasceranno l'Agriturismo dalle ore 11.00 per affrontare il percorso di gara. 
Alle 13.00 è previsto l’arrivo sul lungolago di Paratico per lo svolgimento del 6° Trofeo Comune di Paratico con in palio un prezioso modello di motoscafo Riva Aquarama offerto dall’amministrazione comunale. A seguire la sosta pranzo al Ristorante l’Approdo e alle 16.00 il rientro delle prime vetture all’Agriturismo Solive con premiazioni previste alle ore 19.00. 
Fra le 117 vetture iscritte da segnalare il record di 34 vetture anteguerra (11 delle quali costruite negli anni ’20) fra cui OM, Lancia, BMW, Alfa Romeo, Bugatti, Amilcar, Aston Martin, Bentley e Fiat: 23 i marchi automobilistici rappresentati fra i quali spiccano Porsche, Fiat e Alfa Romeo, 18 i Top Driver presenti (oltre a 25 Driver A) che si daranno battaglia fino all’ultima prova per succedere nell’albo d’oro a Edoardo Bellini e Roberto Tiberti della Scuderia FM Franciacorta Motori, presenti ancora su Fiat 508 C del 1938 e capaci di vincere le ultime 3 edizioni. 
Grazie a Ruoteclassiche, Nibla e Teletutto sarà possibile seguire l’evento live su internet - con immagini e collegamenti lungo il percorso - e interagire con post, foto e commenti attraverso le pagine ufficiali di Facebook, Twitter e Instagram utilizzando l’hashtag #FranciacortaHistoric2019.

> Credits: Ufficio stampa Franciacorta Historic

sabato 30 marzo 2019

Franciacorta Historic: entro il 2 aprile le iscrizioni. La gara sarà sabato 6 aprile


Aperte fino al 2 aprile le iscrizioni alla 12a edizione del Franciacorta Historic, in programma sabato 6 aprile all'Agriturismo Solive di Corte Franca (BS), prima prova del Criterium Bresciano Regolarità 2019, che comprende sette fra le più importanti manifestazioni di regolarità classica che si disputano nella provincia di Brescia. La gara è riservata alle vetture costruite fino al 1971 oltre a una selezione di modelli di particolare interesse storico e collezionistico prodotti entro il 1976.

Le registrazioni devono essere effettuate sul sito https://www.franciacortahistoric.it/ > Iscrizione online e successivamente inoltrate al Comitato Organizzatore seguendo le istruzioni riportate.

- Foto Pierpaolo Romano










venerdì 1 marzo 2019

Regolarità AutoStoriche / Aperte le iscrizioni alla 12ª edizione del Franciacorta Historic


Sono aperte le iscrizioni alla 12ª edizione del Franciacorta Historic, in programma sabato 6 aprile all'Agriturismo Solive di Corte Franca (Bs).
La gara sarà riservata alle vetture costruite fino al 1971 oltre a una selezione di modelli di particolare interesse storico e collezionistico prodotti entro il 1976 e sarà valida quale prima prova del Criterium Bresciano Regolarità 2019, che raccoglie 7 fra le più importanti manifestazioni di regolarità classica che si disputano nella Provincia di Brescia.
Le registrazioni dovranno essere effettuate online compilando il form presente sul sito alla sezione Franciacorta Historic 2019 > Iscrizione online.

martedì 11 aprile 2017

Regolarità Auto Storiche: Bellini-Tiberti fanno il 'bis' al Franciacorta Historic






Dopo 54 prove è stata ancora una volta la coppia formata da Edoardo Bellini e Roberto Tiberti a conquistare il Trofeo UBI Banca riservato all'equipaggio vincitore assoluto del Franciacorta Historic. Il giovane duo per metà bergamasco e per metà bresciano ha vinto con merito su Fiat 508 C del 1938 con un totale di 221 penalità e con una condotta di gara come al solito regolare dall'inizio alla fine.

Al secondo posto Michele Cibaldi e Andrea Costa su Fiat Gilco 1100 Sport del 1948 che con 260 penalità hanno preceduto Guido Barcella e Ombretta Ghidotti fermi a 279 penalità su Porsche 356 SC Coupé del 1963. 
Fra le scuderie successo per la FM Franciacorta Motori, al via con 15 equipaggi, davanti a Emmebi 70 e Loro Piana Classic Car Team. Emanuela Cinelli e Elisabetta Roselli si sono invece imposte fra gli equipaggi femminili davanti a Himara Bottini e Rosemary Boscardin su Triumph TR3 del 1956 e Federica Bignetti Bignetti e Luisa Ciatti su Alfa Romeo Giulietta Spider del 1960.

Va così in archivio questa decima edizione della gara primaverile che ha visto al via 108 vetture, con tanti Top Driver e bellissime auto che hanno dato spettacolo lungo l'affascinante percorso di 130 km che ha attraversato le più belle zone della Franciacorta.

mercoledì 8 marzo 2017

Il Franciacorta Historic apre il Criterium Bresciano Regolarità


Sono aperte le iscrizioni alla 10ª edizione del Franciacorta Historic, in programma a Castrezzato (Bs) sabato 8 aprile. A partire da questa edizione, per uniformarsi alla regolamentazione del Criterium Bresciano Regolarità, la gara sarà riservata alle vetture costruite fino al 1971 oltre a una selezione di modelli di particolare interesse storico e collezionistico prodotti entro il 1976.
Le registrazioni dovranno essere effettuate attraverso il modulo online presente sul sito alla sezione Franciacorta Historic 2017 > Iscrizione online.
Le iscrizioni chiuderanno domenica 2 aprile.

mercoledì 13 aprile 2016

FRANCIACORTA HISTORIC: VITTORIA DI EDOARDO BELLINI E ROBERTO TIBERTI SU FIAT 508 C DEL 1938


Edoardo Bellini e Roberto Tiberti hanno vinto la 9a edizione del Franciacorta Historic, prendendo la testa sin dalle prime prove di Castrezzato e incrementando PC dopo PC il loro vantaggio sui rivali che si sono presto arresi al duo della FM Franciacorta Motori, capace di chiudere la corsa a 213 penalità totali e sotto i 3 centesimi di media, impresa difficilmente riuscita in passato in una gara - a detta dei più - decisamente impegnativa dal punto di vista della navigazione e del ritmo delle prove che non permetteva la minima distrazione. Per loro la soddisfazione di ricevere il Trofeo UBI Banco di Brescia, istituito dal gruppo bancario nazionale Main Sponsor della manifestazione. 
Podio completato da Lorenzo e Mario Turelli su Fiat Figini 508 S del 1933, anch'essi della Scuderia FM Franciacorta Motori, che hanno preceduto di una manciata di penalità (277 contro 286) i varesini Ezio Salviato e Maria Caterina Moglia della CMAE Squadra Corse, in gara su una Lancia Aprilia del 1939. 
La 9a edizione della gara primaverile organizzata da Vecars va in archivio con 87 vetture alla partenza (fra cui 23 anteguerra), con tanti Top Driver e bellissime auto che hanno dato spettacolo lungo l'affascinante percorso di 130 km che ha attraversato le più belle zone della Franciacorta costeggiando anche una parte del Lago d’Iseo attraverso il passaggio dalla Val Trompia. 
Soddisfatti gli organizzatori per l'apprezzamento dei concorrenti nei confronti della scelta del percorso - come sempre ricco di novità rispetto all’edizione precedente - e per le difficoltà tecniche nell'interpretazione delle 54 prove cronometrate in linea previste (tutte valide per la classifica finale) mai banali e ricche di insidie che hanno portato gli equipaggi ad aumentare il proprio livello di concentrazione per non comprometterne la prestazione. Ciò dovuto anche alla grande attenzione che doveva essere prestata alla navigazione data la scelta degli organizzatori di consegnare il road book solo un'ora prima del via allo scopo di mettere tutti i concorrenti sullo stesso piano tecnico. 

Le premiazioni chiudevano la giornata con i consueti premi speciali offerti dalle aziende partner di Vecars. A Cibaldi-Costa, vincitori del prologo in circuito di venerdì sera, andava uno stopwatch Heuer in edizione limitata oltre ai preziosi oggetti da collezione Porsche consegnati anche al podio della speciale classifica. Il 7° Trofeo Città di Castrezzato (tradizionale PC Show fuori classifica in Piazza Pavoni) andava a Battagliola-Branca su Fiat 508 S Balilla Sport del 1936, autori del miglior tempo di 9”.99. 
Prima Scuderia la FM Franciacorta Motori, risultata anche la maggiormente rappresentata in gara con ben 13 equipaggi verificati: il ritiro del trofeo è spettato ai vincitori della corsa che con commozione hanno voluto dedicare il successo al padre del loro presidente Alberto Donghi, scomparso proprio durante la gara. Federica Bignetti e Luisa Ciatti su Alfa Romeo Giulietta Spider del 1960 sono risultate le vincitrici fra gli equipaggi femminili mentre gli svizzeri Ginesi-Ginesi (Porsche 914/6 GT del 1970) si sono imposti fra gli equipaggi interamente stranieri, precedendo i connazionali Nessi-Nessi (Riley Brooklands, 1928) e Luigi Carlini (Bugatti Type 35A, 1925). 
Dopo i riconoscimenti agli equipaggi bresciani, con la vittoria di Turelli-Turelli, è stato infine il momento dei primi 20 della classifica generale, tutti premiati con coppe, una bottiglia di vino della Cantina Solive e confezioni di formaggi Ambrosi e Auricchio. Ai primi 3 classificati anche una magnum di Ca’ del Bosco mentre a Bellini-Tiberti, vincitori del Trofeo UBI Banco di Brescia, anche un buono omaggio per l’acquisto di 4 ruote in lega MAK. 
Con il Franciacorta Historic ha preso il via anche il Criterium Bresciano Regolarità 2016, un sodalizio che raccoglie alcune fra le più importanti manifestazioni di regolarità classica che si disputano nella Provincia di Brescia con l’obiettivo di incentivare la partecipazione sul territorio di driver ed equipaggi bresciani e che verrà attribuito ai migliori 3 Conduttori, alla miglior Conduttrice e alla miglior Scuderia bresciana sulla base della classifica combinata di sette manifestazioni. 
La classifica dopo la tappa inaugurale del Franciacorta Historic vede al primo posto Lorenzo e Mario Turelli davanti agli equipaggi Cibaldi-Costa e Bonetti-De Giacomi; prima Scuderia la FM Franciacorta Motori e prima posizione nella classifica femminile per Federica Bignetti Bignetti e Luisa Ciatti. Prossimo appuntamento del Criterium il 1° maggio a Brescia per il Circuito della Fascia d’Oro e a seguire il 15 maggio a Manerbio per il Trofeo DimmidiSì mentre a giugno si proseguirà con la Targa Città di Palazzolo e il Trofeo Valli Bresciane, a settembre con il Città di Lumezzane e chiusura in ottobre con il Circuito del Garda.

mercoledì 30 marzo 2016

Sabato 9 aprile dal Colombera Golf Resort la nuova edizione del Franciacorta Historic



La 9a edizione del Franciacorta Historic, classico appuntamento della regolarità classica per auto storiche a calendario ACI Sport, è in programma a Castrezzato sabato 9 aprile. Forte del successo di iscritti delle ultime 5 edizioni, con oltre 100 vetture al via, la manifestazione - patrocinata da Provincia di Brescia e Comune di Castrezzato - sarà riservata alle vetture costruite fino al 1968 e a una selezione di modelli di particolare interesse storico e collezionistico prodotti entro il 1976.

Il percorso di gara, parzialmente modificato dagli organizzatori della Vecars, impegnerà i concorrenti lungo un tracciato di 130 km con oltre 50 prove cronometrate in linea (non ripetute) predisposte per esaltare le doti dei migliori specialisti che solitamente non mancano all’appuntamento con il Franciacorta Historic.
Partenza e arrivo saranno ancora una volta all’interno de La Colombera Golf Resort, dove la mattina di sabato dalle 8.00 alle 10.00 sono previste le verifiche sportive e tecniche con la consegna del Road Book della gara. Una sessione anticipata di verifiche, pensata soprattutto per gli equipaggi locali, è inoltre programmata per il venerdì pomeriggio dalle 15.30 alle 18.30.

Al termine di questa prima sessione è prevista la 3a edizione del prologo presso l'Autodromo di Franciacorta 'Daniel Bonara': la competizione, non valida ai fini della classifica del Franciacorta Historic, si svolgerà a partire dalle 20.00 e sarà riservata ai primi 40 concorrenti che avranno fatto richiesta. I partecipanti si misureranno in 38 prove cronometrate in circuito suddivise in 2 sessioni di 4 giri ciascuna, per l’assegnazione del Trofeo Centro Porsche Brescia - Gruppo Saottini Auto.

sabato 5 marzo 2016

Regolarità auto storiche: aperte le iscrizioni alla 9a edizione del Franciacorta Historic


Archiviata con successo la 28a Winter Marathon, la Vecars è al lavoro per organizzare la 9a edizione del Franciacorta Historic, gara di regolarità classica per auto storiche a calendario ACI Sport in programma a Castrezzato (Bs) sabato 9 aprile e prima prova del Criterium Bresciano Regolarità 2016. 
Forte del successo di iscritti delle ultime 5 edizioni, con oltre 100 vetture sempre al via, la manifestazione - patrocinata dal Presidente della Provincia di Brescia e dal Comune di Castrezzato - sarà riservata come di consueto alle vetture costruite fino al 1968 oltre a una selezione di 20 modelli di particolare interesse storico e collezionistico prodotti entro il 1976, scelti ad insindacabile giudizio del Comitato Organizzatore: tutte le vetture dovranno essere in possesso di almeno un documento sportivo in corso di validità (Fiche ACI-CSAI, HTP FIA/CSAI, ASI, AAVS o FIVA). 

Confermato il calcolo dei coefficienti che permetterà alle vetture più datate di godere di un bonus legato all’anno di costruzione; ai fini della classifica generale saranno conteggiate le penalità acquisite in tutte le prove cronometrate effettuate - senza alcuno scarto - con l’applicazione del coefficiente (1,xx - ultime due cifre dell’anno). 
Il percorso di gara, in buona parte modificato, impegnerà i concorrenti attraverso le più belle zone della Franciacorta lungo un tracciato di circa 130 km con oltre 50 prove cronometrate in linea (non ripetute) predisposte per esaltare le doti dei migliori specialisti che difficilmente mancano l’appuntamento, grazie anche alla ricca e ampia dotazione di coppe e ai premi speciali offerti dalle aziende partner da sempre a fianco di Vecars. 
Partenza e arrivo saranno ancora una volta all’interno degli splendidi spazi verdi de La Colombera Golf Resort, dove la mattina di sabato dalle 8.00 alle 10.00 sono previste le verifiche sportive e tecniche con la consegna del Road Book ai concorrenti. Una sessione anticipata di verifiche, pensata soprattutto per gli equipaggi locali, è inoltre programmata per il venerdì pomeriggio dalle 15.30 alle 18.30. Le iscrizioni chiuderanno domenica 3 aprile e andranno registrate attraverso il modulo online presente sul sito internet franciacortahistoric.it alla sezione Franciacorta Historic 2016 > Iscrizione online e successivamente inoltrate al Comitato Organizzatore tramite e-mail o fax, unite alle copie di almeno un documento sportivo della vettura e della ricevuta di pagamento della tassa di iscrizione. 

I primi 40 equipaggi che completeranno la procedura di iscrizione - selezionando l'apposita voce presente nel modulo online e versando la quota integrativa prevista - avranno la possibilità di partecipare allo speciale prologo (fuori classifica) di venerdì sera all'Autodromo di Franciacorta 'Daniel Bonara'. Dopo il successo degli ultimi due anni sono infatti confermate le 38 prove cronometrate in autodromo che varranno per l'aggiudicazione del 2° Trofeo Centro Porsche Brescia - Gruppo Saottini Auto che lo scorso anno fu vinto dall’equipaggio Bertoli-Gamba su Lancia Fulvia Coupé 1.2 del 1966.

giovedì 3 aprile 2014

Franciacorta Historic: ancora pochi giorni per le iscrizioni

Mancano pochi giorni alla chiusura delle iscrizioni alla 7^ edizione del Franciacorta Historic in programma sabato 12 aprile. Alla manifestazione sono ammesse le vetture costruite entro il 1968 ed un massimo di 15 vetture di particolare interesse storico e collezionistico prodotte entro il 1976 e sarà possibile registrare la propria iscrizione online entro la mezzanotte di domenica 6 aprile. Rimangono inoltre pochi posti a disposizione per coloro che volessero partecipare al prologo notturno in Circuito di venerdì 11, facoltativo e fuori classifica, durante il quale le auto
effettueranno una doppia sessione di prove cronometrate all’interno del Franciacorta International Circuit di Castrezzato, per un totale di 38 rilevamenti a ritmo incalzante che metteranno a dura prova la concentrazione degli equipaggi.
Sul sito internet del Franciacorta Historic è già disponibile l’Albo di Gara dove è possibile consultare: il Regolamento di Gara in attesa di approvazione; il Briefing del Direttore di Gara; l’aggiornamento n° 8 della classifica Top Driver.

(foto da http://www.franciacortahistoric.it/)


giovedì 13 marzo 2014

Sabato 12 aprile la 7ª edizione del Franciacorta Historic. Il prologo in notturna all'Autodromo "Daniel Bonara"

Grande impegno per gli organizzatori bresciani della Vecars per allestire una edizione senza precedenti del Franciacorta Historic. Sostenuto dalle oltre 100 vetture partecipanti negli ultimi tre anni, il classico appuntamento primaverile per gli appassionati di auto storiche è stato inserito a calendario CSAI sabato 12 aprile e ancora una volta si annuncia ricco di novità.
La manifestazione, patrocinata dall’Assessorato allo Sport della Provincia di Brescia e dai Comuni di Castrezzato e Paratico è riservata a vetture costruite fino al 1968 e da quest’anno, dopo la positiva novità introdotta alla recente Winter Marathon, anche ad un massimo di 15 vetture di particolare interesse storico e collezionistico prodotte entro il 1976, scelte ad insindacabile giudizio del Comitato Organizzatore: tutte le vetture dovranno essere in possesso di almeno un documento sportivo in corso di validità (Fiche ACI-CSAI, HTP FIA/CSAI, ASI, AAVS o FIVA). Confermato il calcolo dei coefficienti che permetterà alle vetture più datate (e per questo più difficili da utilizzare in gara) di applicare un bonus legato alle ultime due cifre dell’anno di costruzione della vettura. Ai fini della classifica generale saranno conteggiate le penalità acquisite in tutte le prove cronometrate effettuate - senza alcuno scarto - come da regolamento.

Base operativa della gara sarà ancora una volta La Colombera Golf Resort, splendida area verde situata a pochi passi dal centro di Castrezzato, dove vetture e piloti si daranno appuntamento per le verifiche sportive e tecniche divise in due sessioni. Al termine della prima sessione di verifiche prevista venerdì 11 aprile dalle ore 15.30 alle ore 18.30 gli organizzatori hanno perfezionato in questi giorni l’istituzione di un prologo che si svolgerà in notturna presso l’Autodromo Internazionale di Franciacorta ‘Daniel Bonara’: un gradito ritorno del circuito che ha ospitato le prime tre edizioni del Franciacorta Historic. Questo nuovo trofeo non sarà considerato ai fini della classifica del Franciacorta Historic e sarà riservato ai primi 40 concorrenti che avranno fatto specifica richiesta selezionando l’apposita voce nel modulo online presente sul sito. 
Sabato mattina, dopo la seconda sessione di verifiche a La Colombera Golf Resort (dalle ore 8.00 alle ore 10.00), dal viale principale verrà dato il ‘via’ alle ore 11.00 al primo concorrente che affronterà subito le affascinanti prove sul suggestivo percorso sterrato attorno alle nove buche del campo di golf. Da qui le vetture affronteranno un impegnativo percorso di 120 chilometri intervallato da 45 prove cronometrate in linea (non ripetute), tecniche e di difficile valutazione disegnate dagli organizzatori su un tracciato reso affascinante dagli incantevoli scenari primaverili della Franciacorta. Dopo aver attraversato Castrezzato, Chiari, Coccaglio, Rovato, Erbusco, Corte Franca, Torbiato, Adro e Capriolo i piloti sono attesi dalle tre spettacolari prove sul lungolago di Paratico che saranno valide, oltre che per la classifica finale, per il ‘3° Trofeo Comune di Paratico’: al vincitore andrà un prestigioso modello di auto Bantam Midget offerto dall’Amministrazione Comunale e dall’Associazione ‘Naturalmente Paratico’. La prima semitappa si concluderà proprio sul lungolago. Dopo il controllo orario le auto si dirigeranno al 'Ciclodromo' di Rodengo Saiano, aperto eccezionalmente grazie alla disponibilità dell'Amministrazione Comunale: sui suoi 640 metri di lunghezza saranno predisposte alcune prove cronometrate valevoli, oltre che per la classifica finale, anche per il ‘1° Trofeo Comune di Rodengo Saiano’. Le vetture affronteranno quindi l’impegnativa salita di Navezze per arrivare a Brione e Polaveno e scendere a Sulzano attraverso l’impervia località Nistisino; dopo il passaggio da Iseo le vetture percorreranno le ultime prove di Passirano e Provaglio e prenderanno la strada del ritorno attraverso Borgonato, Bornato, Calino, Erbusco e Rovato. Prima della conclusione della seconda ed ultima semitappa le auto storiche transiteranno nella centrale Piazza Pavoni per lo svolgimento della PC Show fuori classifica (valida per il ‘5° Trofeo Città di Castrezzato’) con premi riservati ai primi tre equipaggi classificati. L'arrivo della prima vettura è atteso alle 16.20 a La Colombera Golf Resort.
Info su www.franciacortahistoric.it.

(Photo Pierpaolo Romano da www.franciacortahistoric.it)