Visualizzazione post con etichetta Campionato Italiano Gran Turismo. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Campionato Italiano Gran Turismo. Mostra tutti i post

domenica 14 luglio 2024

Italiano GT \ I piloti Tresor Audi Sport Italia protagonisti dell’Endurance al Mugello




Scarperia e S. Piero (FI), 14 Luglio 2024 - Dopo Vallelunga, c'erano nove punti da recuperare dai piloti al vertice per Alex Aka, Pietro Delli Guanti e Rocco Mazzola e ben venti per Andrea Cola, Leonardo Moncini e Glenn Van Berlo, che sono diventati solo due per la R8 LMS N.12 giunta quinta oggi in Toscana e appena sette per la N.99 oggi al terzo posto. Due piazzamenti che erano tutt'altro che scontati perché gli uni avevano da gestire 24" di handicap tempo durante i cambi piloti e gli altri 12". Come dire una gara in salita ed infuocata che non ha fermato la rimonta dei piloti dei quattro anelli che non si sono fatti fermare da niente per restare a caccia dello scudetto Endurance 2024.

Oggi pomeriggio solo il primo turno di guida al Mugello ha quindi consentito ai piloti delle due R8 LMS di Tresor Audi Sport Italia di guidare senza il peso dei secondi di handicap-tempo, ed Aka e Van Berlo non si sono fatti pregare, entrambi con ottime partenze dalla terza e quarta fila che hanno trasformato al momento di cambiare sedile rispettivamente in un terzo e quarto posto. Ma quando Mazzola e Cola subentravano, iniziava una serie di tre fasi di bandiere gialle e safety car che per quasi due ore non consentiva ai driver delle R8 LMS di rientrare in zona podio, eccetto che per l'alternarsi delle soste. Ma si trattava di un rinvio della risalita in classifica delle vetture tedesche, perché quando nella seconda parte della 3 Ore odierna la cronaca non richedeva interruzioni, prima Cola e Mazzola e poi nel finale Moncini e Delli Guanti davano spettacolo.

Al 60° giro il romano riportava la sua Audi in zona podio, terzo ed era seguito di una posizione dal giovane potentino a breve distanza, tanto che dopo i cambi pilota finali si apriva anche un duello tra i piloti destinati a tagliare il traguardo, Moncini e Delli Guanti. Mentre andava a vincere la Ferrari di Gai/Ponzio/Mic, a un passo dal traguardo l'Audi n.12 doveva anche sfuggire a una vera imboscata di un pilota della classe GT Cup che rischiava di creare una collisione che solo il sangue freddo di Delli Guanti evitava. Il brivido costava però una posizione al pugliese e ai suoi compagni, oltre ai tre punti del terzo posto a portata di mano, coi quali un equipaggio Audi sarebbe stato in testa al campionato a pari punti coi leader Fisichella/Leclerc/Mosca, oggi solo settimi e saliti a 38 punti. Ne hanno 37 Di Folco/Liberati/Cazzaniga e 36 i meglio piazzati degli uomini Audi, mentre l'equipaggio oggi terzo è quinto nella graduatoria ma con 31 punti che li aiuteranno ad accendere la lotta nella prossima tappa a Imola a settembre.

(Audi Sport Italia - Ufficio Stampa)

martedì 18 giugno 2024

IL TEAM ANTONELLI MOTORSPORT INAUGURA IL CAMPIONATO ITALIANO GRAN TURISMO ENDURANCE ANDANDO A SEGNO NELLA CLASSE PRO-AM


Il team Antonelli Motorsport ha fatto il proprio rientro nel Campionato Italiano Gran Turismo Endurance andando subito a segno nella Pro-Am, in occasione del round inaugurale di Vallelunga dello scorso week-end.

A centrare una vittoria di classe meritata, alternandosi sulla Mercedes-AMG GT3 della squadra guidata da Marco Antonelli, sono stati Gustavo Sandrucci (con il team di San Marino abituale protagonista della serie Sprint), il giovane Filippo Bencivenni ed il rientrante Lorenzo Ferrari, protagonisti della gara di tre ore che si è disputata domenica ed in cui hanno concluso tra l'altro sesti assoluti.

Per loro il fine settimana era iniziato positivamente, con Bencivenni decimo al termine di una prima sessione di qualifica interrotta nelle fasi conclusive dalla bandiera rossa. Poi con Sandrucci, che nella Q2 si è migliorato ulteriormente fermando il cronometro sul quinto crono assoluto. Infine è stato il turno di Ferrari, nella Q3 autore dell'eccellente responso di 1'31"440 che ha piazzato la Mercedes-AMG GT3 del team Antonelli Motorsport settima assoluta nella classifica combinata dei tempi.

A fare il passo nel primo stint di gara è stato Sandrucci, poi rilevato da Bencivenni che, a dispetto della sua breve esperienza in GT3, ha completato un ottimo secondo turno di guida prima di essere rilevato al volante da Ferrari. Bencivenni e Sandrucci hanno poi guidato rispettivamente nel quarto e quinto stint di gara.

A salire nuovamente in macchina dopo l'ultimo pit-stop obbligatorio è stato quindi Ferrari, che ha consolidato la propria leadership di classe estendendo a oltre sette secondi il proprio vantaggio nei confronti della Lamborghini di Stadsbader-Fabi.
Prossimo appuntamento per la serie tricolore a metà luglio sulla pista del Mugello.


Credits: Foto Speedy


lunedì 17 giugno 2024

GT Italiano / Le R8 LMS di Tresor Audi Sport Italia protagoniste dell’Endurance di Vallelunga




Protagoniste nella serie Sprint del GT Italiano, le R8 LMS di Tresor Audi Sport Italia lo sono subito diventate anche nella serie Endurance che è partita oggi pomeriggio all'Autodromo Piero Taruffi: a Roma Pietro Delli Guanti e Rocco Mazzola che sono già al secondo posto nel campionato di gare brevi lo hanno confermato anche nella 3 Ore svoltasi oggi pomeriggio, terminando insieme al tedesco Alex Aka a 5"800 dai vincitori Fisichella/Leclerc/Mosca su Ferrari. E per non smentirsi la squadra ha portato anche gli altri protagonisti del tricolore Andrea Cola e Leonardo Moncini al quarto posto sfiorando il podio per quattro decimi, malgrado il loro compagno di colori Glenn Van Berlo avesse dovuto iniziare la corsa ed il primo turno in ottava fila per un problema in qualifica.



Specialmente per Aka, Delli Guanti e Mazzola la vittoria oggi era apparsa veramente alla portata e col senno di poi il risultato non è stato tanto stato deciso dalla differenza di passo tra Ferrari e Audi (anzi la R8 LMS col pilota pugliese ha anche siglato il giro veloce della giornata) quanto da un intermezzo di "lotta libera" durato cinque giri tra 51° e 55° passaggio tra Aka e la BMW ufficiale che ha fatto perdere l'occasione al tedesco di agganciare e superare la GT3 rossa proprio nel momento in cui appariva meno brillante in questa giornata.

Le intenzioni dei piloti della R8 LMS N.12 partita in seconda fila sono apparse subito chiare col primo turno toccato ad Aka che si è presentato agli avversari tenendo loro testa e anzi pressando il favorito di casa Fisichella, mantenendo il distacco sotto il secondo fino all'inizio dei doppiaggi. Così quando ha iniziato la gara il suo compagno Mazzola, il potentino ha tenuto a distanza visiva il ferrarista Artur Leclerc al comando per poi arrivare al pit stop per far salire Delli Guanti in regime di bandiere gialle su tutta la pista. In effetti il pugliese si è ritrovato per quasi tutto il turno a scaldare le gomme, più che ad attaccare la rossa al comando con Mosca, a causa della lunga presenza della Safety Car. Quasi esattamente a metà corsa rendeva quindi il volante al collega tedesco, che sul tracciato romano era all'esordio, alla fine del turno era a meno di 5" dal monegasco al comando quando si apriva la finestra del penultimo cambio pilota. Mazzola nel suo ultimo turno stringeva i denti con grande determinazione e rientrava per il cambio pilota quando veniva effettuata un'altra fase di Full Course Yellow prima e Safety Car al termine della quale Delli Guanti sis scatenava a suon di giri veloci prima che una penalità per una infrazione nella ripartenza metteva la parola fine ai dubbio per la vittoria a Vallelunga.

L'incertezza regnava invece sovrana per la N.99 sulla quale nell'ultimo turno Moncini puntava da tutte le parti la BMW ufficiale ma doveva arrendersi ed accontentarsi del quarto posto solo sotto la bandiera a scacchi. Per il bresciano e colleghi una splendida rimonta dopo che Van Berlo aveva dovuto partire dalla nona fila e ricevere subito un benvenuto ruvido dai colleghi. Ma l'olandese non si è fatto intimorire facendosi largo e risalendo al decimo posto della assoluta e cedendo così il volante al pilota di casa Cola che ha recuperato altre due posizioni. La fase centrale della corsa era poco ricca di spunti per Moncini e Van Berlo, che confermavano la ottava posizione anche con momenti di bandiere gialle su tutta la pista. Ma nella seconda parte di gara scattava un ulteriore recupero per il trio di Tresor Audi Sport Italia. Dopo un altro turno a ritmo elevato da parte di Van berlo, toccava poi a Cola iniziare a dare spettacolo con molti tempi di vaglia che gli consentivano di recuperare tre posizioni in classifica assoluta, dall'ottava alla quinta posizione, che il romano raggiungeva a circa tre quarti d'ora dalla fine. Nel finale era poi Moncini a completare l'opera prima superando una Lamborghini per conquistare il quarto posto e poi lasciando sperare fino all'ultimo millesimo di secondo in un podio però solo sfiorato. (Audi Sport Italia / Ufficio Stampa)


martedì 11 giugno 2024

IL TEAM ANTONELLI MOTORSPORT RITORNA NEL CAMPIONATO ITALIANO GRAN TURISMO ENDURANCE


San Marino, 11 giugno 2024. Il team Antonelli Motorsport si appresta a fare il proprio ritorno nel Campionato Italiano Gran Turismo Endurance,schierando questo fine settimana (15-16 giugno) un equipaggio Pro-Am. 

La squadra di San Marino, già regolarmente al via della serie Sprint, prenderà parte alla 3 ore di Vallelunga che dà il via alla serie di durata, portando in pista una Mercedes-AMG GT3 ed affidandola ad un trio di piloti di qualità.

Uno di loro è Gustavo Sandrucci, che proprio con il team Antonelli Motorsport due settimane fa a Imola ha conquistato un successo nella GT3 Pro-Am nel campionato Sprint.

Ad affiancare il viterbese ci sarà Filippo Bencivenni. Il 22enne pilota bolognese nel 2022 si è laureato con una Mercedes campione GT4 Pro-Am nella serie Sprint e in precedenza ha conquistato (2021) il titolo Junior della Smart Cup.

L'ultima aggiunta è quella di Lorenzo Ferrari, che proprio con Antonelli Motorsport ha fatto nel 2019 debutto in monoposto nell'Italian F4 Championship, passando l'anno successivo nel Campionato Italiano Gran Turismo. Ferrari, 21 anni di Piacenza, nel 2021 si è laureato campione Endurance e Sprint della serie tricolore e nel 2022 ha conquistato la corona LMGTe nell'European Le Mans Series.
Il team Antonelli Motorsport scenderà in pista fin da venerdì con le prime due sessioni di prove libere che inaugureranno il week-end. Un terzo turno è in programma sabato, quando si svolgeranno anche le qualifiche. La gara scatterà infine domenica alle 15.30e verrà trasmessa in live streaming sul canale YouTube @CampionatoItalianoGranTurismo.

Ph credits: Foto Speedy 

sabato 8 giugno 2024

GT Italiano a Imola, foto di Davide Stori

Imola, 1-2 Giugno 2024
Campionato Italiano Gran Turismo
Foto di Davide Stori
riproduzione riservata