giovedì 28 gennaio 2021

The Ice Challenge / Lukas Bicciato, Christian Tiramani, Luca Fiorenti e Maurizio Rossi sono i leader di serie dopo il round di Pragelato


Bilancio largamente positivo per l’edizione 2021 di The Ice Challenge, Campionato Italiano Velocità su Ghiaccio, dopo il weekend di Pragelato, terza prova del calendario di quest’anno.

La serie gestita da BMG Motor Events, in stretta collaborazione con la Commissione ACI Sport Off-Road & Cross Country Rally che proprio qualche giorno fa ha confermato il montepremi di fine stagione, ha regalato fino ad ora 9 vincitori diversi, considerando le varie classi, in tre round dall’alto tasso adrenalinico, sportivo e spettacolare.
Non solo i numeri da record con 72 partecipanti a Livigno e 73 a Pragelato, mai prima d’ora il ghiaccio italiano aveva registrato queste cifre, non solo oltre 130mila visualizzazioni delle dirette streaming che hanno seguito tutta l’azione del campionato, The Ice Challenge ha confermato anche il grande livello sportivo con una classifica che dopo tre gare è ancora apertissima in tutte le categorie: auto a quattro ruote motrici, due ruote motrici, kart-cross e Legend Cars.

“Anche a Pragelato lo spettacolo è stato davvero esaltante – hanno commentato gli organizzatori di BMG Motor Events – l’affetto dei partecipanti cresce, il pubblico ha rispettato tutte le norme Covid e ha seguito le gare da casa, la nostra soddisfazione è davvero importante. Non caliamo la concentrazione, stiamo già lavorando a tutto vapore per il round finale del 14 febbraio del quale daremo dettagli nei prossimi giorni”.

A fare trepidare gli appassionati è chiaramente la situazione incerta di campionato.
Tra le vetture a quattro ruote motrici, Lukas Bicciato (Lancia Delta/Scuderia Mendola) ha artigliato la leadership con 93 punti, seguito da Corrado Pinzano (Skoda Fabia R5/New Driver’s Team) a 92. Il campione in carica Ivan Carmellino (Fiat Punto Proto/New Driver’s Team) è terzo a 76 punti, mentre Rudy Bicciato è quinto a 70.
Tra le 2RM comanda Luca Fiorenti (Renault Clio R2C/Leonessa Corse) davanti ad un ottimo Stefano Nadalini (Opel Corsa) a 63 punti. Terzo Jean-Claude Vallino (Opel Astra/Meteco Corse) a quota 43.

Altrettanto avvincente la situazione nei kart-cross, con Christian Tiramani (Planet KartCross K3/Griusrallysport) che conserva la leadership con 96 punti e venti lunghezze di vantaggio sul campione in carica Simone Firenze (Semog Bravo/Griusrallysport) a quota 76. Raffaele Silvestri (Nico Racing) è terzo a 59 mentre Andrea Crugnola (Movisport) è quarto a 46, entrambi su Planet Kart Cross K3.
Tra i side-by-side, la cui classifica è inclusa nei kart-cross, Craig Breen guida con 42 punti, seguito da Vittorio Gonella a 41 e Claudio Esposto a 34.

Nel Trofeo Legend Cars, buon vantaggio di Maurizio Rossi che guida la classifica con 196 punti. Michele Mottura è salito al secondo posto con 177 punti mentre Simone Borghi è terzo a 172 recriminando per un errore a Pragelato che gli ha impedito di incamerare di più. Gianluca Borghi segue subito dietro a 163 precedendo Salvatore Gallo a 143.

Le classifiche sono disponibili su https://www.icechallenge.it/classifiche/
Il Campionato Italiano Velocità su Ghiaccio tornerà a Pragelato il 14 di febbraio per l’ultimo e decisivo appuntamento 2021.

Credits: The Ice Challenge