venerdì 22 gennaio 2021

Debutta The Ice Challenge Green: a Pragelato anche le energie alternative


Ghiaccio ed energia pulita. È questo il binomio che ha portato alla nascita di The Ice Challenge Green, il progetto realizzato da ACI Sport Energie Alternative in collaborazione con BMG Motor Events, che proprio il prossimo weekend a Pragelato muoverà i primi passi.

Sabato 23 sul tracciato piemontese scenderanno in pista anche queste vetture, in una prima gara sperimentale che fungerà da antipasto al vero e proprio Campionato Italiano Energie Alternative Regolarità Ghiaccio 2021 che si disputerà invece nel weekend di San Valentino, sempre a Pragelato.

Le gare, riservate a vetture stradali in regola con le norme di circolazione UE e dotate di sistemi di propulsione green (full electric, hybrid, benzina/gpl e benzina/metano) saranno sfide di regolarità a media, strutturate in manche esattamente come per The Ice Challenge. I concorrenti dovranno percorrere i giri previsti cercando di rispettare la media imposta che sarà verificata tramite controlli segreti al decimo di secondo disposti lungo il percorso. The Ice Challenge Green avrà inoltre una grande accessibilità dato che il titolo minimo per partecipare sarà la licenza giornaliera di regolarità.

“Questa prima uscita a Pragelato – ha commentato Angelo Raffaele Pelillo, Vice Presidente della Commissione FIA Electric and New Energy e referente ACI Sport per il settore Energie Alternative, – sancirà l’inizio di una stagione all’insegna dell’evoluzione tecnologica e della mobilità sostenibile. Portare la regolarità a media per veicoli alimentati da fonti pulite sul ghiaccio è un binomio di assoluto pregio, in un contesto che forse più d’altri sposa la causa della sostenibilità. Tecnologia e divertimento saranno gli ingredienti per questo esordio, che darà la possibilità ai partecipanti di mettersi alla prova per quello che, il prossimo 14 febbraio, sarà poi il vero appuntamento del Campionato Italiano Energie Alternative Regolarità Ghiaccio 2021”.