martedì 4 agosto 2020

RALLY DI SALSOMAGGIORE DA INCORNICIARE PER L’ERREFFE RALLY TEAM-BARDAHL


Il fine settimana dell’Erreffe Rally Team Bardahl è stato esaltante. Al 3° Rally di Salsomaggiore Terme, la squadra corse piemontese ha vissuto una gara da protagonista dal primo all’ultimo metro con tutte e cinque le vetture arrivate in fondo con ottimi risultati.
Il reggiano Davide Medici (Movisport) tornava in gara dopo due anni di assenza ma grazie al suo indiscusso talento e alla bravura del navigatore vogherese Matteo Nobili, ha portato la performante Skoda Fabia R5 Evo sul terzo gradino del podio assoluto: dopo un inizio di normale apprendistato, Medici ha iniziato ad accelerare i ritmi nella seconda parte di gara totalizzando tempi di primissimo piano che gli hanno consentito di chiedere in terza posizione assoluta.


Sempre in R5 c’era al via l’equipaggio Paolo Gualandi-Stefano Palù (Movisport) : i due hanno preso dimestichezza con la Skoda Fabia portandola a metà classifica di una nutrita classe: 13° su 22 al via, i portacolori dell’Erreffe erano al debutto con una vettura della Freccia Alata céca.
Spumante al cielo in classe S1600 dove l’Erreffe ha piazzato due vetture a podio.

Il bresciano Luca Veronesi (Ares Communication), in coppia con Andrea Ferrari, dopo il terzo posto di Lucca ha ottenuto una vittoria brillante fatta di un cammino sempre vissuto dall’alto della graduatoria di classe: i due, 13° assoluti al traguardo, hanno anche vinto la speciale classifica dedicata alle Due Ruote Motrici. Nella stessa classe sono stati protagonisti di primo piano anche Giordano Barberis ed il suo navigatore Bruno Banaudi (BS Sport): il loro terzo posto di classe, dopo alcune regolazioni di assetto, è un ottimo risultato maturato contro avversari molto caparbi e con un rush finale davvero palpitante. Buona gara ma macchiata- cronometricamente- da una partenza anticipata, quella di Pietro Penserini (XRace), gentleman emiliano che negli ultimi anni ha diradato le sue gare: nonostante un solo rally l’anno però, Penserini –navigato da Gabriele Romei- si conferma sempre nelle zone di alta classifica: 5°di classe! Sia lui che Veronesi e Barberis utilizzavano delle Renault Clio S1600.
Tutte le vetture dell’Erreffe Rally Team erano equipaggiate con pneumatici Pirelli e lubrificanti Bardahl. (Luca Del Vitto)

Credits: Photo Zini