lunedì 2 luglio 2018

Velocità Salita / Nuovo record di Claudio Gullo alla Trento-Bondone


Una laurea: un dottorato in materia di corse in salita, a questo equivale una vittoria alla Trento-Bondone. Giunta alla 68esima edizione, valida come V° prova del C.I.V.M, la gara mantiene intatto tutto il suo fascino, incurante degli anni, restando sempre una preda piuttosto ambita. 
Claudio Gullo non si accontenta del “pezzo di carta” che sancisce il successo e ci aggiunge la “lode”. Porta la Honda Civic Type R, classe RS 2.0, perfettamente preparata dal padre Francesco, da Mohamed Essadiq e dal motorista Gianni Cozza della King Service, a frantumare il record di categoria abbassandolo di oltre 13 secondi. 
"Una gara tutta all’attacco, nonostante le gomme non al meglio" spiega l’emozionato e felice pilota lametino alla fine dei quasi 18km, percorsi in 12.18.18, che gli consentono di allungare, per la felicità del suo sempre più convinto sponsor, il Vecchio Amaro del Capo, nella classifica di categoria del C.I.V.M.. (Luciano Passoni)