sabato 2 giugno 2018

Campionato Italiano Rally Auto Storiche / Rally Campagnolo riprende da "Lucky"


> 1 giugno 2018 - Scende la sera ed è la terza prova del Rally Campagnolo, unico passaggio sulla prova di Valli del Pasubio. Sfortunato Elia Bossalini, ritiratosi per problemi alla frizione della sua Porsche 911 Gruppo. Un'uscita di scena non di certo attesa, dopo il miglior crono realizzato dal piacentino nella prima prova speciale. Il dopo cena è amaro anche per Roberto Rimoldi che, alla ripresa delle ostilità non si fa trovar pronto ed esce di strada, senza possibilità alcuna di rientrare con le sole forze della sua Porsche 911 SC.
E' Lucky a salire in cattedra sulle strade "nel giardino di casa", andando a firmare il miglior tempo nella prova di Valli del Pasubio e passando al comando della gara, con ben 20"6 sull'indomito Alberto Salvini, sempre in grande evidenza e competitività alla guida della Porsche 911n SC con la quale conduce il 2. Raggruppamento.
E' gara elettrizzante quella che vede impegnati tre piloti per la supremazia nel 3. Raggruppamento. Dopo l'inizio al vertice da parte del bresciano Superti, è ora il toscano Marcori che tira la volata, al comando di un folto gruppetto animato anche dallo stesso Superti che ha perso un po di terreno, dal siciliano Mannino e dal bresciano Voltolini. Anche il trentino Tiziano Nerobutto si sta facendo notare con la Opel Kkadett GTe gruppo 2, con la quale è quinto di categoria e conduce la classe Duemila.