martedì 20 febbraio 2018

Campionato Italiano Enduro, il Moto Club prepara il terreno per la 'prima' della stagione


> di LUCIANO PASSONI

Campionato Italiano Enduro Senior e Under 23, questa la titolazione della gara organizzata, quale prova di apertura della stagione, il prossimo 11 marzo dal Moto Club Melegnano Enduro Team. La partenza da Cerro al Lambro vede il percorso snodarsi nelle terre di confine tra lodigiano e milanese. Piuttosto piatto come lo può essere un terreno di pianura, quindi apparentemente facile. La tradizione vuole però che spesso la pioggia ne trasformi il fondo costringendo i concorrenti a lottare con acqua e fango, nemici piuttosto infidi per uomini e mezzi. 

La titolazione quale evento nazionale è un giusto riconoscimento, della Federazione, alle capacità organizzative, dimostrate in tanti anni di presenza del sodalizio nel panorama agonistico della categoria, oltre alla validità tecnica della gara stessa. Niente può essere lasciato al caso, per questo già da questi giorni i soci del club, con dedizione, sapientemente coordinati da Gianluigi Rossi e dal presidente Marcello Cusinato, stanno sacrificando il loro tempo libero, impegnandosi in una personale corsa per dare modo ai concorrenti di mettere in mostra le loro capacità nelle migliori condizioni possibili. 
 In particolare, grazie alla disponibilità data dal Comune di Cerro, sarà completamente ripulito un terreno ai confini della cittadina, nella zona industriale, facendo così anche un’opera sociale a vantaggio della collettività. L’ennesimo esempio di quanto la sinergia tra istituzione pubblica e la volontà di una società sportiva porti dei benefici. Il Moto Club si prepara così a rendere onore al suo pilota più rappresentativo, per carisma e risultati sportivi, Marco Paolo Chiesa, al quale è dedicata la competizione.